Inter, Lukaku è ancora avvelenato: nuova frecciata ad Ibra

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Oggi prenderanno il via gli Europei e vedremo tanti giocatori della Serie A sul campo, tra questi anche il bomber nerazzurro Lukaku. L’attaccante proverà a fare una grande competizione con il suo Belgio. E’ stato intervistato da HLN.be il giocatore dell’Inter, Lukaku è ancora avvelenato, lancia una nuova frecciata ad Ibra.

Inter, Lukaku è ancora avvelenato, nuova frecciata ad Ibra

A quanto pare non è ancora passata la rabbia a Romelu Lukaku, il giocatore è ancora arrabbiato con Ibrahimovic, con il quale ha avuto un duro scontro sul campo durante il derby della Madonnina. Il belga ha dichiarato: “Fra me e Ibrahimovic scelgo me tutti i giorni della settimana. Amo me stesso”.

Negli ultimi giorni si parla molto del suo futuro, Lukaku resterà sicuramente a Milano, oltre ad affermarlo il suo procuratore, anche il giocatore conferma: “Tra l’Inter e il Chelsea scelgo il team nerazzurro: a Milano ho vinto lo scudetto, una cosa che sognavo sin da bambino. In un posto ho avuto successo, nell’altro un fallimento“. Un giorno, lontano, quando sarà abbastanza adulto e vicino all’addio, spera di tornare nella squadra che lo ha lanciato tra 2009 e 2011: “Penso che tornerò all’Anderlecht un giorno. Potrei tornare per chiudere un cerchio“. Infine, nella domanda che tratta delle “sfide” a chi è il migliore, il top player ha dichiarato di preferire Kobe Bryant a LeBron James e il suo amico Drogba a Maradona.

Leggi anche:  Christian Eriksen verrà operato al cuore: defibrillatore per il danese

In attesa del futuro e di tornare a giocare con la maglia dell’Inter, Lukaku e il suo Belgio giocheranno domani sera, sabato 12 giugno, contro la Russia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,