Brasileirão: il Palmeiras raggiunge al comando il Bragantino

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Non riesce all’imbattuto Bragantino di evitare al termine della decima giornata del Brasileirão l’aggancio in vetta del Palmeiras a quota 22. La formazione diretta da Maurício Barbieri, sin qui implacabile in trasferta (cinque vittorie in altrettante partite), conferma il trend interno non particolarmente brillante (quarto pari in cinque gare) chiudendo al Nabi Abi Chedid sull’1-1 il confronto con il Cuiabá terzultimo in graduatoria. La compagine di Bragança Paulista passata a condurre al 28’ con un gran conclusione di sinistro da fuori area di Praxedes si vede raggiungere al 77’ dagli ospiti a segno con una bella girata mancina di Jenison. Il Palmeiras approfitta del mezzo passo falso dei rivali prevalendo in casa, come da pronostico, sul fanalino di coda Gremio per 2-0. I campioni del Sudamerica indirizzano il match sui propri binari con una partenza bruciante caratterizzata dalle realizzazioni di Raphael Veiga dopo 15 secondi e di Gabriel Menino al 16’.

Leggi anche:  Coman rientra al Bayern dopo l'intervento al cuore

Perde terreno l’Athletico Paranaense sconfitto in trasferta dal Santos per 2-1. Decisiva, dopo che il “Furacão”, era riuscito in chiusura di prima frazione (45’) con Fernando Canesin a rispondere al primo vantaggio dei padroni di casa siglato al 30’ da Marcos Guilherme, si rivela in apertura di ripresa una clamorosa autorete di Ze Ivaldo. I rossoneri, al secondo ko in campionato, si ritrova con i suoi 16 punti condividere il virtuale gradino più basso del podio con l’Atletico Mineiro. Il “Galo” allunga a tre la striscia di vittorie consecutive prevalendo sul proprio terreno per 2-1 sul Flamengo. Al midiciale uno-due “Alvinegro”, determinato da una doppietta nel breve volgere di 120 secondi di Jefferson Savarino (52’ e 54’), i campioni in carica oppongono soltanto una realizzazione nel finale di Willian Arão (88’).

Della caduta dell’Athletico Paranaense ne approfittano anche Fortaleza e Bahia. La formazione guidata da Juan Voivoda, quinta a quota 18, conferma la sua forza tra le mura amiche del “Castelão” travolgendo alla distanza l’América Mineiro per 4-0 in virtù delle reti messe a segno da Ederson (46’ pt), David (54’ e 62’) e Igor Torres (82’). Un punto sotto troviamo il Bahia riuscito in casa ad aver ragione per 1-0 della Juventude con un gol di Matheus Bahia al 79’.

Leggi anche:  Portieri Juventus: Dino Zoff difende Szczesny e ha fiducia in Perin

Il decimo turno registra la prima vittoria del San Paolo: il Tricolor Paulista, guidato in panchina dal rientrante Hernan Crespo, coglie al Beira-Rio di Porto Alegre un successo per 2-0 sull’Internacional con i centri di Emiliano Rigoni (2’) ed Igor Gomes (55’). Il quadro dei risultati è completato dall’affermazione esterna del Corinthians sulla Chapecoense per 1-0 e dai pareggi tra Atlético Goianiense e Sport Recife per 1-1 e tra Fluminense e Ceará per 0-0.

Brasileirão: i risultati della 10ª giornata

Santos vs Athletico Paranaense 2-1
Fortaleza vs América Mineiro 4-0
Bahia vs Juventude 1-0
Bragantino vs Cuiabá 1-1
Palmeiras vs Gremio 2-0
Atlético Mineiro vs Flamengo 2-1
Atlético Goianiense vs Sport Recife 1-1
Internacional vs San Paolo 0-2
Fluminense vs Ceará 0-0
Chapecoense vs Corinthians 0-1

Leggi anche:  Portieri Juventus: Dino Zoff difende Szczesny e ha fiducia in Perin
Brasileirão: la classifica dopo la decima giornata

01. Palmeiras 22
02. Bragantino 22
03. Athletico Paranaense* 19
04. Atlético Mineiro 19
05. Fortaleza 18
06. Bahia 17
07. Santos 15
08. Atlético Goianiense* 14
09. Ceará 14
10. Corinthians 14
11. Fluminense 14
12. Flamengo** 12
13. Juventude 12
14. Internacional 10
15. América Mineiro 9
16. San Paolo 8
17. Sport Recife 7
18. Cuiabá** 5
19. Chapecoense 4
20. Gremio** 2
* Una partita in meno.
** Due partite in meno.

  •   
  •  
  •  
  •