Robben ha deciso, si ritira di nuovo: “Una scelta molto difficile”

Pubblicato il autore: Alessio Giordano Segui

robben

La notizia era nell’aria, se ne parlava già da qualche tempo. Robben appende nuovamente gli scarpini al chiodo, e questa volta lo fa in modo definitivo. Quella che all’inizio poteva sembrare soltanto un’ipotesi, mano a mano con il passar del tempo ha preso sempre più piede. Divenendo poi nella tarda mattinata di ieri una realtà. Senza ombra di dubbio, un fulmine a ciel sereno per tutti gli appassionati di calcio. Il 37enne calciatore olandese ha comunicato questa delicata ed importante decisione attraverso un breve scritto pubblicato su tutti i suoi profili social. Riportando le seguenti parole: “Cari amici del calcio, ho deciso di concludere la mia carriera agonistica. Una scelta molto difficile. Voglio ringraziare tutti per tutto il vostro commovente supporto ! Saluti, Arjen”.

Un piccolo messaggio ma al contempo diretto e conciso, accompagnato da una lettera scritta a cuore aperto, indirizzata a tutte quelle persone che gli sono state vicino nel corso della sua lunga e vincente carriera calcistica. Una grande persona, prima di essere un fantastico atleta.

Leggi anche:  Europa League: dove vedere Lazio- Lokomotiv Mosca? Sky o DAZN?

Arjen Robben, curiosità e palmarés

Dopo l’addio al calcio giocato dato già una volta, durante il termine della stagione 2018-2019 quando vestiva ancora la maglia del Bayern Monaco, Arjen Robben aveva deciso infatti di ritornare alle origini. Tornando a vestire la casacca del “suo” Groningen, squadra che prima della parentesi iniziale avuta con il VV Bedum, lo ha cresciuto, lo ha formato e lo ha fatto diventare quel fenomeno che poi è divenuto nel corso della sua storia da giocatore. Per lui nell’ultimo anno prima di ritirarsi di nuovo, solo 263 minuti, precisamente in 7 partite disputate, di cui 3 da titolare. In mezzo due assist, e per non perdere le vecchie abitudini anche qualche infortunio.

Tralasciando l’avventura con i biancoverdi, in passato il fantasista “Oranje”, ha portato al proprio petto gli stemmi di svariate compagini con il quale ha conquistato peraltro molteplici trofei: PSV Eindhoven, 1 Eredivisie ed 1 Supercoppa dei Paesi Bassi; Chelsea, 2 Premier League, 2 Carabao Cup, 1 Community Shield e 2 Fa Cup; Real Madrid, 1 Liga spagnola ed 1 Supercoppa di Spagna; Bayern Monaco, 8 Bundesliga, 5 Coppe e 5 Supercoppe di Germania, 1 Champions League, 1 Supercoppa UEFA, 1 Coppa del mondo per club.

  •   
  •  
  •  
  •