Lega Pro: il Mantova trova la prima vittoria in campionato ai danni del Piacenza

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui

Prima vittoria stagionale per il Mantova targato Lauro contro un Piacenza volitivo e capace di mettere in grnade difficoltà i padroni di casa soprattutto nel primo tempo. Il match è stato molto condizionato dalle condizioni meteo in quanto sulla città virgiliana, nel tardo pomeriggio di ieri, si è abbattuto un vero e proprio diluvio durato tutta la partita: solo il campo appena rifatto ha permesso il regolare svolgimento dell’incontro, anche se nel secondo tempo, in alcuni punti, il terreno di gioco ra veramente al limite.Nel primo tempo le squadre si sono studiate molto, nessuna occasione o tiro da rimarcare in modo particolare, entrambi i portieri restano inoperosi. Un lampo il gol del Piacenza: schema su punizione a smarcare Corbari che di testa insacca a pochi metri. Un vantaggio pesante quello della formazione emiliana, soprattutto su un campo molto pesante dove è difficile proporre gioco e giocate. Il Mantova non reagisce subito, ma un errore della difesa piacentina alla mezzora permette a Gerbaudo l’incursione a sinistra, bel cross e Guccione di testa insacca il pareggio per i padroni di casa. Al 39′ fallo e proteste di Parisi che viene espulso: Piacenza in 10 per tutto il secondo tempo, Mantova rinvigorito che cerca il gol del vantaggio, ma finisce la prima frazione sull’1 a 1.

Leggi anche:  Milan, il dopo-Ibrahimovic ha già un nome

Il secondo tempo parte sempre sotto la pioggia battente: due punizioni una alta di Guccione, l’altra di Gonzi per iniziare ma sono solo dei fuochi di paglia. Il gioco ristagna, le occasioni latitano: al 56′ entra Paudice per i virgiliani, 30 secondi di partita, entrata dura su Bobb ed espulsione , si ritorna in parità numerica 10 contro 10. Il tutto dura molto poco: Marchi viene espulso per doppia ammonizione, Piacenza in 9 al 60′. I padroni di casa provano a vincerla, si prova a crossare di più ormai con il campo impraticabile a palla a terra.
Ultimo cross della partita, siamo al 93′: De Cenco va deciso ed insacca nell’angolo basso, Mantova in vantaggio con il pubblico festante, poco per la verità, vista anche la giornata non bellissima a livello meteoreologico.

Leggi anche:  Catanzaro-Monopoli streaming e diretta tv in chiaro Antenna Sud? Dove vedere Serie C

Finisce così, prima vittoria e un gran sospiro di sollievo per i ragazzi di mister Lauro, voluta fino alla fine.

MANTOVA-PIACENZA 2-1

MANTOVA (4-3-3) Tosi; Bianchi (46′ Esposito), Milillo, Checchi, Darrel (73′ Vaccaro); Messori (56′ Zappa), Zibert (86′ Piovanello), Gerbaudo; Guccione, De Cenco, Bertini (56′ Paudice). A disp.: Marone, Silvestro, Bucolo, Pilati, Pinton, Panizzi, Fontana. All.: Lauro
PIACENZA (3-5-2) Pratelli; Armini (27′ Nava), Tafa, Marchi; Parisi, Corbari (72′ Gissi), Suljic, Bobb (62′ Codromaz), Gonzi; Rabbi (46′ Giordano), Dubickas (72′ Marino). A disp.: Libertazzi, Stucchi, Lamesta, Cesarini, Burgio, Spini. All.: Scazzola

RETI 23′ Corbari, 34′ Guccione, 93′ De Cenco

NOTE Espulsi al 39′ Parisi per fallo, Paudice al 57′ per fallo e 60′ Marchi per doppia ammonizione. Ammoniti: Gonzi, Bianchi, Marchi, Giordano, Messori, De Cenco. Calci d’angolo: 6-0. Recupero: 3′ + 5′.

  •   
  •  
  •  
  •