Super League: nessuna sanzione per Juve, Real Madrid e Barcellona

Pubblicato il autore: Alessia Pina Alimonti Segui

Super League
Nuovo capitolo della vicenda Super League. La UEFA, infatti, in una nota ha comunicato che non esiste più nessun procedimento nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barcellona; cancellate, quindi, anche le sanzioni nei confronti dei club. La decisione è stata presa dal tribunale commerciale di Madrid

Super League: i club non rischiano nessuna sanzione.

Cancellati i procedimenti che vedevano indagati Juventus, Real Madrid e Barcellona per aver cercato di istituire la Super Lega e aver continuato anche dopo il ritiro delle altre squadre (Inter, Milan, Atletico Madrid, Liverpool, Manchester City e United, Chelsea, Arsenal e Tottenham). A decidere è stato il Tribunale commerciale di Madrid. Se prima il tribunale aveva solo sospeso i procedimenti disciplinari, adesso li archivia definitivamente. In sostanza, nessuna indagine sulle squadre e quindi nessuna sanzione. A giovare di questa decisione, non sono solo le tre squadre che non si sono tirate indietro, ma anche tutte le altre nove. Niente più sanzione equivalente al 5% dei ricavi derivanti da Champions e Europa League.

Leggi anche:  Dove vedere Bodo Glimt-Roma, streaming e diretta Tv - Sky o DAZN

La conferma della UEFA

Aleksander Ceferin si arrende alla decisione presa dal Tribunale di Madrid. Nel caso in cui decidesse di proseguire con i provvedimenti, rischierebbe l’incriminazione per il reato di disobbedienza all’autorità giudiziaria. Nella nota diffusa dalla UEFA si legge: “A seguito della sospensione dei procedimenti nei confronti di Juventus, Barcellona e Real Madrid nella vicenda relativa a una potenziale violazione del quadro normativo Uefa in relazione alla cosiddetta “Super League”, la Corte d’appello UEFA ha dichiarato nullo il procedimento, come se il procedimento non fosse mai stato aperto“.

  •   
  •  
  •  
  •