Zenit-Juventus, probabili formazioni: Max ne cambia 4

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


ZENIT-JUVENTUS, PROBABILI FORMAZIONI – CHAMPIONS LEAGUE –
Alle ore 21, di mercoledì 20 ottobre, alla Gazprom Arena di San Pietroburgo, sede della finale in programma il prossimo 28 maggio, la Juve di Massimiliano Allegri sfida i russi dello Zenit nel terzo turno della fase a gironi della Champions League. L’arbitro di gara sarà Schärer.

Lo Zenit San Pietroburgo arriva contro i bianconeri con solo tre punti, ottenuti grazie alla vittoria contro il Malmoe (4-0) e una sconfitta contro il Chelsea (1-0). Stabili in terza posizione in classifica, i russi proveranno a rubare punti alla Vecchia Signora per sperare di passare il turno. Tra due settimane la formazione blubiancoazzurri arriverà a Torino è sarà più difficile ottenere punti, Semak spera di fare la grande partita in casa.

La Juventus guida il Gruppo H a punteggio pieno (6 punti) ottenuti con il 3-0 al Malmoe e la vittoria per 1-0 in casa contro i campioni in carica del Chelsea. La formazione piemontese vola in Russia alla ricerca di altri tre punti che gli permetterebbero di stare con un piede e mezzo agli ottavi di finale. Una conquista importante per tutti.

Leggi anche:  Juventus: rinnovo Dybala più vicino, ecco le cifre

Precedenti. Zenit San Pietroburgo e Juventus si sono affrontati in precedenza soltanto nella fase a gironi della Champions League 2008-09: vittoria per 1-0 dei bianconeri a Torino e pareggio per 0-0 in Russia.

Zenit-Juventus, probabili formazioni

ZENIT (4-3-3): Kritsyuk; Sutormin, Chistyakov, Rakitskiy, Douglas Santos; Kuzyaev, Barrios, Wendel; Malcom, Azmoun, Claudinho. Allenatore: Semak.
A disposizione: Kerzakhov, Byazrov, Krugovoy, Khotulev, Lovren, Karavaev, Mostovoy, Erokhin, Dzyuba, Kuznetzov.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli, McKennie; Bernardeschi, Morata, Chiesa. Allenatore: Allegri. A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Rugani, Cuadrado, Bentancur, Ramsey, Kulusevski, Kean.

ARBITRO: Schärer. ASSISTENTI: De Almeida-Zogaj (Svizzera). IV UOMO: Bieri (Svizzera). VAR: Dankert (Germania). ASS. VAR: San (Svizzera).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: