Serie A, Juventus-Udinese 2-0: Dybala e McKennie portano i bianconeri in trionfo!

Pubblicato il autore: Marco Bevilacqua


All’Allianz Stadium di Torino va in scena la sfida tra Juventus e Udinese, in campo questa sera alle ore 20.45 per la 3^ giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A. I padroni di casa hanno bisogno necessariamente di una vittoria per poter ancora sperare in una qualificazione alla prossima edizione della UEFA Champions League. Dal canto suo, la formazione friulana invece deve cercare di allontanarsi per quanto possibile dalla zona retrocessione, attualmente distante solo quattro punti. Seguite LIVE l’andamento della partita su SuperNews!

CRONACA:

1′ – Fischio d’inizio! E’ iniziato il match all’Allianz Stadium.
5′ – Gli uomini di Allegri vanno subito in pressione e spingono per creare la rete del vantaggio.
10′ – L’Udinese prova ad abbassare il ritmo ma senza riuscire a fraseggiare in mezzo al campo.
15′ – Poche emozioni finora, squadre in fase di studio.
17′ – Cross sul secondo palo di Cuadrado, traiettoria che trova la testa di Kean, il quale, però, viene contrastato da Soppy.
19′ – Dybala! La Juventus si porta avanti grazie ad un fantastico tiro dell’argentino che batte Padelli.
23′ – Arthur riceve la prima ammonizione della partita.
27′ – Sugli sviluppi di una punizione Cuadrado manda in area un cross promettente, ma la difesa ospite è pronta ad allontanare il pericolo.
32′ – Nuova occasione per la squadra di casa con McKennie, il quale arriva a colpire su un cross dalla fascia ma il suo tentativo esce largo sulla destra.
34′ – Primo giallo in casa Udinese. A riceverlo è Soppy.
36′ – Deulofeu recupera palla e serve Beto, che scarica il destro verso la porta ma il tiro è debole e Szczesny blocca senza problemi.
38′ – Ammonizione per Cioffi, l’allenatore dei friulani.
43′ – Gli ospiti provano ad alzare il livello del loro gioco per trovare la rete del pareggio.
47′ – Termina il primo tempo.

Leggi anche:  Salernitana unita per la salvezza: oltre 30mila tifosi all'Arechi

INTERVALLO

46′ – Inizia la seconda parte della gara.
46′ – Sostituzioni in casa Juventus. Entrano Locatelli e Bernardeschi ed escono Arthur e Kulusevski.
49′ – L’Udinese prova a creare un’occasione da gol e guadagna un calcio d’angolo, non sfruttato.
53′ – Punizione da buona posizione guadagnata da un vivace Deulofeu. Si occupa proprio lui della battuta ma calcia alto.
57′ – Altro cambio per la Juve. Fuori Pellegrini e dentro De Sciglio.
58′ – Chance per Udogie sugli sviluppi di un corner. I friulani continuano nella loro pressione.
61′ – Cuadrado, che si conferma il più pericoloso dei suoi, colpisce con forza su calcio di punizione. Padelli respinge con i pugni.
64′ – Quarta sostituzione nelle file juventine. Moise Kean lascia il posto ad Alvaro Morata.
65′ – Passaggio preciso sui piedi di Dybala al limite dell’area. La conclusione della Joya è ben calibrata ma la palla si spegne di poco sulla sinistra.
66′ – Primo cambio nell’Udinese. Esce Deulofeu ed entra Pussetto.
70′ – Ci prova Zeegelaar con un colpo di testa da calcio d’angolo ma De Ligt è attento e spazza.
73′ – Bernardeschi calcia da fuori area. Il suo tiro è centrale e non impensierisce l’estremo difensore ospite.
77′ – Cartellino giallo per Zeegelaar, secondo ammonito tra i friulani.
79′ – McKennie! La Juventus raddoppia grazie ad una conclusione di testa dello statunitense che insacca in rete.
81′ – Doppia sostituzione per l’Udinese. Fuori Soppy e Walace, dentro Success e Jajalo.
82′ – Ultimo cambio nella squadra piemontese. Lascia il campo Bentancur, entra Rabiot.
85′ – Ancora una sostituzione per gli ospiti. Arslan fa spazio a Samardzic.
88′ – Ottimo tentativo di Success su una ripartenza guidata da lui e Beto. Szczesny c’è e smanaccia in corner.
92′ – L’Udinese si spinge all’attacco per provare ad accorciare le distanze ma senza successo.
94′ – Termina il match!

Leggi anche:  Basket NBA , ecco le finali di conference

IL TABELLINO DI JUVENTUS-UDINESE:

Marcatori: 19′ Dybala (J), 79′ McKennie (J).

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Rugani Pellegrini (57′ De Sciglio); Bentancur (82′ Rabiot), Arthur (46′ Locatelli); McKennie, Dybala, Kulusevski (46′ Bernardeschi); Kean (64′ Morata). A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Morata, Alex Sandro, Bernardeschi, Kaio Jorge, Rabiot, Locatelli, De Winter. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Udinese (3-5-2): Padelli; Perez, Nuytinck, Zeegelaar; Soppy (81′ Success), Arslan (85′ Samardzic), Walace (81′ Jajalo), Makengo, Udogie; Beto, Deulofeu (66′ Pussetto). A disposizione: Santurro, Piana, Success, Jajalo, Pussetto, Samardzic, Nestorovski, Ianesi, Castagnaviz, Damiani, Cocetta, Pinzi. Allenatore: Gabriele Cioffi.

Ammoniti: 23′ Arthur (J), 34′ Soppy (U), 77′ Zeegelaar (U).

Arbitro: Antonio Giua (sezione di Olbia). Assistenti: Edoardo Raspollini (sezione di Livorno), Vittorio Di Gioia (sezione di Modena).

  •   
  •  
  •  
  •