Primavera 2 girone B: il Cesena stende la Lazio e si prende la vetta

Pubblicato il autore: Alberto Rossi



Il big match del diciannovesimo turno del girone B del campionato Primavera 2 vede il Cesena sconfiggere in casa la Lazio per 3-1. Il quinto successo consecutivo (il nono in altrettanti impegni interni) consente alla compagine romagnola di prendere in mano il comando del raggruppamento scavalcando (con una partita in meno disputata) di due lunghezze proprio quella capitolina incappata nel secondo stop di fila dopo quello rimediato una settimana fa al “Mirko Fersini” contro la Reggina. Nel prossimo turno, in programma sabato 12 marzo, il Cesena sarà di scena a Perugia mentre la Lazio riceverà la visita dell’Ascoli.

Cronaca

La sfida al vertice, in scena al Centro Sportivo “Alberto Rognoni”, fa registrare un ottimo avvio di gara dei padroni di casa. Alessio Furlanetto, estremo difensore della Lazio, è bravo all’11’ a opporsi a un diagonale da sinistra di Massimo Schirone. La formazione diretta da Giovanni Ceccarelli continua a premere. Matteo Francesconi, dopo aver sciupato una favorevole opportunità al 17’, sigla al 23’ l’1-0 bianconero sfruttando appena fuori dall’area piccola un assist dal fondo di Cristian Shpendi autore di una grande iniziativa personale sul versante di sinistra. Il promettente avanti albanese sciupa tre minuti più tardi una ghiotta occasione facendosi a tu per tu con Alessio Furlanetto sottrarre la sfera dal portiere avversario protagonista di una precisa e tempestiva uscita bassa.
Nei minuti successivi la Lazio riesce a proporsi con una certa continuità sulla trequarti avversaria senza però riuscire a impensierire Alessandro Bizzini. A colpire al 40’ è ancora il Cesena: Cristian Shpendi spedisce in rete con una pregevole battuta al volo un bel traversone dalla sinistra di David. Prima dell’intervallo (47’) gli ospiti vanno vicinissimi al bersaglio colpendo un palo con un gran tiro da fuori area di Massil Adjaoudi.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Genoa-Cittadella: diretta TV e streaming live

In apertura di ripresa Alessio Furlanetto evita la terza rete con un intervento di piede su un tentativo da pochi passi di Steven Shpendi. Sul versante opposto (63’) Alessandro Bizzini neutralizza una battuta da distanza ravvicinata di Valerio Crespi. L’estremo difensore bianconero si fa trovare ben piazzato anche al 77’ sulla conclusione di Mirko Mancino. Il finale di gara vede il Cesena siglare al 90’ il 3-0 con un preciso rasoterra di Massimo Schirone dal limite dell’area e la Lazio rendere meno pesante il passivo allo scadere del quinto minuto con un rigore procurato da Simone Castigliani e trasformato da capitan Marco Bertini.

Primavera 2 girone B: tabellino Cesena vs Lazio 3-1 (2-0)

Cesena (4-3-3): Bizzini; Guerra (49’ st Diotallevi), David (23’ st Allegrucci), Suliani, Pieraccini; Lepri, Francesconi, Schirone; C. Shpendi (43’ st Biondelli), S. Shpendi, Carlini. A disp.: Pollini, Onofri, Prasso, Corzani, Gramellini, Ferretti, Bernardi, Brigliadori, Gessaroli. All.: Giovanni Ceccarelli.
Lazio (4-2-3-1): Furlanetto; M. Floriani, Santovito, Kane, De Santis (30′ Marinacci); Coulibaly (6’ st Ferro), Bertini; Castigliani (32’ st Shehu), Adjaoudi (32’ st Troise), Mancino (32’ st Tare); Crespi. A disp.: Moretti, Pollini, Migliorati, Ferrante, Muhammad Schuan. All.: Alessandro Calori.
Arbitro: Kumara Sajmir di Verona.
Reti: 23’ pt Francesconi (C), 40’ pt C. Shpendi (C), 45’ st Schirone (C), 49’ st Bertini rig. (L).
Ammoniti: Castigliani (L), Bertini (L) e Lepri (C).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,