Trastevere-Castelnuovo Vomano 2-2 (Video Highlights): i romani beffati nel finale su calcio di rigore

Pubblicato il autore: Andrea Riva

Oggi pomeriggio al “Trastevere Stadium” è andato in scena il match della 26.a giornata del campionato di Serie D (girone F) tra Trastevere-Castelnuovo Vomano terminata 2-2, dopo 90 minuti con parecchie emozioni sotto una pioggia a tratti battente.

Il “Rione” cominciava subito bene con Proia che lanciava Crescenzio: tiro a botta sicura del centrocampista, salvato però sulla linea da un avversario; al 15 rispondeva il Castelnuovo Vomano con una bella percussione di D’Egidio che dopo aver marcato due avversari tirava debolmente.

Al 20′ i romani trovavano il vantaggio grazie a Fioretti, che dopo una triangolazione con Proia, riceveva palla di ritorno e con un bel tiro angolato insaccava alle spalle di Natale. Dopo solo due minuti il Trastevere sfiorava il raddoppio con un calcio di punizione dai 25 metri calciato da Pasqualoni che si infrangeva sulla traversa.

La squadra abruzzese si faceva pericolosa per due volte tra il 25′ ed il 27, ma in entrami i casi era bravo Semprini a salvare la propria porta, prima sul colpo di testa di Scacco, poi su un tiro crossi di Prestianni, sventato vicino la linea di porta. Al 32′ i padroni di casa in contropiede andava vicino alla seconda marcatura, ma Crescenzio in equilibrio precario sparava alto da buona posizione. Quando sembrava che il primo tempo dovesse terminare 1-0, ecco all’ultima azione arrivare il pareggio degli ospiti con D’Egidio bravo a riprendere il pallone sulla respinta incredibile di Semprini, su colpo di testa ravvicinato di Scacco.

Leggi anche:  Ternana da impazzire, le parole di Andreazzoli: "Secondo tempo da Fere, sofferenza e orgoglio"

La ripresa partiva in sostanziale equilibrio, ma al 64′ i capitolini ottenevano un calcio di rigore per fallo netto dell’estremo difensore su Fioretti, bel lanciato da Macrì. Lo stesso Fioretti dal dischetto realizzava la sua doppietta con un tiro alla sinistra di Natale, per il 2-1 parziale. Nei successivi 25 minuti gli ospiti alzavano il baricentro ma eccetto qualche mischia ben disinnescate dai loro avversari, non succedeva niente di rilevante, fino al minuto 89, quando D’Egidio calciava dal limiti dell’area, ma il suo tiro veniva intercettata con il braccio da Fioretti, con l’arbitro siciliano che fischiava il secondo rigore dell’incontro. Il 2-2 era realizzato dal neo entrato Coly che con un tiro a mezza altezza realizzava l’importante rete per i suoi.

L’ultima emozione in pieno recupero era del Trastevere, grazia a Lapenna che sbucava alle spalle dei difensori, ma era bravo Cangemi a togliergli il pallone del possibile 3-2. Con questo pareggio i romani tornano nuovamente al secondo posto solitario con 45 punti, grazie alla sconfitta del Tolentino (terzo con 44 punti) contro il Fano per 1-0, rimanendo però sempre a -9 dalla capolista Recanatese (oggi 2-2 in casa contro il Fiuggi), mentre gli abruzzesi, che venivano da tre successi consecutivi, con il punto ottenuto oggi sale a 34 punti, a +1 sulla zona playout, che però nel prossimo mese vedrà alcune partite da recuperare.

Leggi anche:  Coppa di Georgia: affermazione della Torpedo Kutaisi

TABELLINO, TRASTEVERE-CASTELNUOVO VOMANO 2-2

MARCATORI: 20′ Fioretti (T), 45′ D’Egidio (C), 66′ rig. Fioretti (T), 89′ rig. Coly (C)

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Laurenzi (83′ Ilari), Chinappi, Pasqualoni, Giordani, Macrì, Crescenzo, Fioretti (91′ Santilli), Corsetti (73′ Massimo), Proia (80′ Lapenna). A disp. D’Alessandro, Tarantino, Lo Porto, Cats, Di Rauso. All. Mazza

CASTELNUOVO VOMANO: Natale, Ludovici, Sanseverino, Casimirri, Alfieri, Terrenzio (93′ Cangemi), D’Egidio, Foglia, Bubalo (73′ Coly), Prestianni (76′ Ragni), Scacco (83′ Pulsoni). A disp. Scardillo, Emili, Campestre, Giammarino, Madorno. All. Di Fabio

ARBITRO: Virgilio di Agrigento
ASSISTENTI: Gennuso di Caltanissetta – Piomboni di Città di Castello

NOTE – Ammoniti: Natale, Proia, Prestianni, Sanseverino, Crescenzo, Fioretti, Ragni. Angoli: 2-6. Recupero: 5’st

Trastevere-Castelnuovo Vomano 2-2: gli highlights

  •   
  •  
  •  
  •