Genoa-Cagliari: scontro diretto ad alta tensione. Entrambe le squadre con una novità importante di formazione

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Genoa-Cagliari, in programma domenica alle ore 18, sarà uno scontro diretto per la salvezza ad alta tensione. Il Genoa ha un solo risultato a disposizione, la vittoria. Il Cagliari potrebbe accontentarsi anche di un pari, ma dovrà sempre far attenzione al ritorno prepotente della Salernitana e al Venezia. La partita del Marassi di domenica invece sarà uno scontro fratricida che darà piena fiducia a chi lo vincerà.

Ecco le novità di formazione del Cagliari e del Genoa

Entrambe le squadre si presenteranno in campo con una sostanziale novità, vediamo quale. Il Genoa di Blessin con la novità Destro, più che altro un ritorno al centro dell’attacco, composto ai lati da Melegoni e Ekuban. Formazione offensiva per il Genoa che è costretto a trovare i 3 punti. Il Cagliari di Mazzarri invece schiera le 2 punte insieme, Joao Pedro e Pavoletti, che rappresenta la novità. Sfida importantissima per entrambe le squadre, il Cagliari potrebbe trovare i punti necessari per intraprendere la via della salvezza senza troppi patemi, mentre il Genoa dovrà trovare i punti per mettere in scia proprio il Cagliari. Sfida anche tra 2 mister diversi. Mazzarri che è in Serie A da anni e Blessin che è appena sbarcato. Domenica comunque vada sarà una partita piena di tensione e di significato, nonché di una valenza fondamentale per entrambe le squadre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fiorentina-Always Ready, streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere amichevole