Inter-Milan: Graziano Cesari sul gol annullato ai rossoneri dice… e Pioli si infuria

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Graziano Cesari si esprime sull’episodio che ieri sera poteva riaprire le sorti del derby di Milano e della qualificazione alla finale di Coppa Italia. Al minuto 66 di Inter-Milan, sul risultato di 2-0 in favore dei nerazzurri, annullato un gol a Bennacer per fuorigioco attivo di Kalulu sulla sua conclusione. Inizialmente l’Inter protestava per un presunto fallo di mano di Tomori ad inizio azione, che in realtà non c’era. Richiamato dal VAR, l’arbitro Mariani ha valutato la posizione di Kalulu in fuorigioco attivo, proprio perché sulla traiettoria del pallone al momento del tiro. In realtà per questa posizione non ha protestato nessun giocatore interista.

Le parole di Graziano Cesari sull’episodio dubbio

Graziano Cesari subito dopo la fine del match, negli studi di Mediaset con Stefano Pioli in collegamento dice: “Un immagine chiara è quella frontale. Sono i giocatori dell’Inter ad ostruire Handanovic. Kalulu scappa via, il portiere vede partire il pallone. Ho molti dubbi su questa decisione”. Diciamo che l’ex arbitro non ha tutti torti. Quello fischiato è un fuorigioco strano, dubbio, soggettivo, interpretativo. Anche Stefano Pioli a fine partita sull’episodio in questione ha chiosato: “Il gol annullato? Basta guardare Handanovic, non protesta. Di cosa vogliamo parlare?”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, Giugliano-Foggia probabili formazioni: tutti i dubbi di Fabio Gallo
Tags: ,