Cagliari-Inter: ecco l’episodio decisivo del match

Pubblicato il autore: Andrea Milano

Cagliari-Inter lascia in eredità due mezze certezze. Ancora una settimana di passione per le squadre ieri impegnate l’una contro l’altra. In un certo senso il cammino di Inter e Cagliari nell’ultima giornata si accomuna. Per raggiungere l’obiettivo (scudetto e salvezza) entrambe devono vincere e sperare che le rispettive concorrenti (Milan e Salernitana) perdano le loro partite. Ma come al solito non mancano le polemiche arbitrali, che spesso hanno indirizzato l’andamento delle partite.

Episodi da moviola di Cagliari-Inter

Gli episodi da moviola di Cagliari-Inter partono fin da subito. Dopo pochi minuti gol giustamente annullato a Skriniar per fallo di mano. Poi proteste del Cagliari sul gol di Darmian che svetta su Lykogiannis, secondo i sardi in maniera fallosa, non secondo l’arbitro che convalida. Nel secondo tempo sul gol di Lautaro Martinez, lungo controllo al Var sulla presunta posizione irregolare dell’argentino che anche se per poco rimane in posizione regolare. L’episodio chiave del match arriva al minuto 82, quando Joao Pedro protesta in maniera vibrante per un presunto fallo di mano in area di Gagliardini. Il Var controlla ma alla fine lascia correre. Questo l’episodio chiave del match che avrebbe portato in caso positivo per il Cagliari a un calcio di rigore a favore, cosa che ovviamente non è avvenuta. L’Inter invece dopo poco ha segnato il gol dell’1-3 e continua a sperare nello scudetto fino all’ultima giornata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mondiali, probabili formazioni Olanda-Argentina: le scelte di Van Gaal e Scaloni