Roma-Feyenoord: Zaniolo titolare?

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Roma-Feyenoord: ci siamo. Mancano solamente due giorni alla partita della stagione e della storia per la Roma. I tifosi sono in fibrillazione e i giocatori vogliono regalare la gioia più grande a tutto il popolo giallorosso. Ma la partita è da giocare e come ogni finale che si rispetti c’è tensione, e si, anche un pò di pretattica. Alla Roma possono stare tranquilli sotto questo punto di vista, in panchina hanno un maestro della comunicazione. Mourinho sotto questo punto di vista e non solo è il numero uno in assoluto. La domanda che peraltro ha accompagnato tutta la stagione calcistica della Roma è la seguente: Zaniolo partirà negli 11 titolari? O entrerà a gara in corso?

Zaniolo partirà dall’inizio o entrerà a gara in corso?

Uno dei giocatori più rappresentativi della Roma, Nicolò Zaniolo è in dubbio per la finale di Conference League di dopodomani contro il Feyenoord. Il ballottaggio è tra lui e il quasi recuperato Mkhitaryan, che non è al meglio fisicamente ma potrebbe farcela. L’armeno è sicuramente più esperto di Zaniolo e di finali se ne intende, ma l’esplosività e il talento dell’italiano potrebbero essere altrettanto decisive. Il dubbio è anche se schierarlo fin da subito o farlo entrare a gara in corso, quando gli avversari, comprensibilmente stanchi, potrebbero lasciargli più spazio. Siamo sicuri che Mourinho nella sua testa abbia già scelto, ma una finale è una finale e per cui è giusto lasciare tutti sul filo del rasoio. Dal mister portoghese dobbiamo solamente imparare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roberto Rizzo in esclusiva a SuperNews: “Tante soddisfazioni con il mio Lecce. Lukaku? Con Conte un gioco diverso da quello di Inzaghi…”