Calciomercato Lecce: un forte centrocampista offensivo in arrivo dal Genoa

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Il neo promosso Lecce vuole affrontare il campionato di Serie A con le idee chiare fin da subito e proprio per questo prova a sondare il terreno per più calciatori, in particolare per un centrocampista che nell’ultima stagione ha giocato nel Genoa. Stiamo parlando di Manolo Portanova, figlio di Daniele, ex calciatore professionista con più di 300 partite disputate in Serie A, in particolare con le maglie di Bologna e Siena. Il figlio, il giocatore in oggetto, quest’anno ha disputato 24 partite segnando 1 gol, quello da tre punti nella gara interna vinta 1-0 contro il Torino. Portanova, come si evince dalla foto, ha iniziato la sua carriera con la Juventus e ha esordito in Serie A con Andrea Pirlo allenatore.

Ecco il possibile affare Portanova-Lecce

Manolo Portanova, centrocampista offensivo classe 2000, è nel mirino del Lecce. Il ds Pantaleo Corvino lo aveva già cercato nella stagione 2020, ma il suo arrivo non si concretizzò. Lo scorso anno Portanova ha giocato con la maglia del Genoa, dove ha disputato una buona annata nonostante la retrocessione della squadra, cosa che peraltro ha cambiato gli scenari e ha aperto una possibile cessione del giocatore stesso. Il Lecce stavolta non vuole farsi sfuggire questa opportunità e sta andando in pressione. Esterno di centrocampo, ma all’occorrenza giocatore duttile e di carattere nonostante la sua giovane età. Per il Lecce sarebbe un acquisto di prima fascia e per il giocatore una possibilità di rilancio dopo la retrocessione. Insomma un matrimonio che si presumibilmente si concretizzerà.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia Serie C, le probabili formazioni di Foggia-Catanzaro
Tags: ,