Juventus, scelto Simeone come vice Vlahovic: la situazione

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo

Sarà un calciomercato che vedrà la Juventus impegnata su più fronti. Tra quelli per il momento meno “caldi”, c’è il vice Vlahovic.

Al momento appare complicata la permanenza di Alvaro Morata perché l’Atletico Madrid non vuole concedere particolari sconti rispetto ai 35 milioni di euro pattuiti la scorsa estate per la cessione dell’attaccante spagnolo, forte anche di un’offerta da 28 milioni di euro dell’Arsenal. Kean non convince al 100% e Dybala ha lasciato definitivamente la Vecchia Signora. La Juventus deve “ricostruire” il suo attacco intorno a Dusan. E dalla scelta del suo vice passeranno probabilmente anche altre strategie.

Nel più classico dei casting per il reparto offensivo, si sta così facendo largo il nome di Giovanni Simeone. L’argentino, protagonista di un’altra bella stagione con il Verona, avrebbe tutte le carte in regola per fare da vice al serbo, che da solo non potrebbe altrimenti reggere sulle sue spalle tutto il peso dell’attacco bianconero in una stagione lunga e articolata. Operazione da 15 milioni circa, che i bianconeri verserebbero direttamente al Cagliari, in caso di mancato riscatto dell’Hellas. Il Cholito, reduce da una stagione da 17 gol e 6 assist con il Verona, stuzzica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Consigli Fantacalcio, i giocatori da acquistare all'asta di riparazione: ecco top e sorprese!