La Roma rinuncia al trofeo Gamper contro il Barcellona: i blaugrana promettono azioni legali

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino

Il prossimo 6 agosto era previsto il match Barcellona-Roma. Nelle ultime ore la società ha fatto sapere che la Roma rinuncia al Trofeo Gamper. Veloce la reazione e la risposta dei blaugrana: “Agiremo legalmente”.

La Roma rinuncia al Trofeo Gamper

La Roma ha comunicato di aver ritirato la propria partecipazione al Trofeo Gamper, previsto a Barcellona il 6 agosto 2022. Il comunicato dei giallorossi:La decisione deriva dalla necessità di modificare la pianificazione delle amichevoli estive, al fine di creare le migliori condizioni possibili di lavoro, in vista della prossima stagione, per la Prima Squadra maschile e per quella femminile del Club. Entrambe le squadre proseguiranno il proprio percorso di preparazione attraverso altri impegni, meno impattanti sotto il profilo degli spostamenti, che saranno comunicati non appena definiti. Si ringrazia per l’invito il FC Barcellona, a cui il Club augura un buon prosieguo di preparazione estiva”.
In Spagna non hanno preso bene la decisione della Roma, tant’è che non si è fatta attendere la risposta del Barcellona. Sul sito del club catalano è infatti apparso un comunicato in cui si sottolinea come la Roma “deciso di rescindere unilateralmente e senza motivo il contratto concordato da entrambe le parti” per il trofeo Gamper. I blaugrana hanno fatto sapere di star già cercando nuovi avversari e che nelle prossime 24 ore inizierà la restituzione dei soldi già spesi dai tifosi per i biglietti, chiarendo poi che la vicenda “è fuori dal controllo del Barcelona, ma responsabilità della Roma”, tanto che “l’ufficio legale del club sta studiando possibili azioni contro la società italiana per i danni causati al Barcellona e ai suoi tifosi per questa decisione inaspettata e ingiustificata”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter-Salisburgo 4-0, magia a Malta! Mkhitaryan scatenato, segnano anche Acerbi e Carboni