Luigi Martini: “La Lazio è dietro perché ha investito meno. Ciro Immobile migliore di Giorgio Chinaglia”

Pubblicato il autore: Margot Grossi


SSLAZIO, CONFRONTO GIORGIO CHINAGLIA – CIRO IMMOBILE. Luigi Martini, ex calciatore della Lazio e politico italiano,
ha compiuto i 73 anni lo scorso 15 giugno. Proprio nel giorno del suo compleanno, si è concesso alla radio ufficiale biancoceleste elaborando alcune riflessioni.

Luigi Martini: “Sarri, bel lavoro e buona gestione”

Martini ha parlato dell’attuale Lazio: “A me questa Lazio piace. Il primo anno di Sarri prevedeva un assestamento di gioco e così è stato. Alcune partite sono andate storte, ma l’andamento del campionato e la posizione in classifica sono stati più che positivi. Sarri impone il proprio gioco, ma va benissimo così. La posizione della Lazio è dietro squadre che hanno investito molto di più. Mi piace soprattutto come è amministrata la società, perché rincorrere scudetto e altri obiettivi significa esporsi a un grande rischio amministrativo. Preferisco una gestione della squadra che sia “protettiva” della posizione che ogni anno riesce ad ottenere”.

“Ciro Immobile è un leader…”

Infine, ha concluso con un confronto tra Ciro Immobile e Giorgio Chinaglia: “Immobile è migliore di Chinaglia: Giorgio dava la carica ai compagni e ai tifosi, Immobile invece ha dei numeri che il mio compagno di squadra non era in grado di fare. Ciro è un leader, gli altri giocatori lo sanno e lo rispettano”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Salernitana: doppia scelta in difesa, ecco il favorito per gennaio

Leave A Response