Lukaku-Inter, è ufficiale: “Sembra impossibile che io sia di nuovo qui”

Pubblicato il autore: Christian La Pira


Finalmente è arrivata l’ufficialità: Romelu Lukaku torna all’Inter in prestito per la stagione 2022/2023, dopo solo un anno da quel doloroso addio che aveva sconvolto i tifosi nerazzurri. E il belga ha già rilasciato la prima intervista da neo attaccante nerazzurro.

“La speranza è di fare meglio di prima”

Queste le prime parole di Lukaku ai canali ufficiali nerazzurri subito dopo l’annuncio ufficiale del suo ritorno all’Inter: “La mia storia qui, con questa maglia, questi tifosi e insieme ai miei compagni, è stata bellissima, quindi sono molto emozionato di essere ritornato qui. Ora spero di fare ancora meglio rispetto alle mie precedenti stagioni qui“.

“L’Inter è rimasta casa mia anche quando ero a Londra”

Il Belga si sofferma su quanto detto con Zhang e sul suo rapporto con Milano: “Col presidente ci siamo detti quanto sembri impossibile che io sia nuovamente qui, e lo ringrazio per aver reso possibile tutto ciò. Milano e l’Inter sono la mia casa, la mia famiglia è stata benissimo qui, tanto che quando mi ero trasferito al Chelsea avevo deciso di non vendere la mia casa di Milano, questo vorrà pur dir qualcosa no?”.

Leggi anche:  Calciomercato Salernitana: doppia scelta in difesa, ecco il favorito per gennaio

“I miei compagni mi hanno spinto a tornare”

Per tutta la scorsa stagione mi sono sentito con i miei compagni nerazzurri” – commenta ancora l’attaccante Belga – “E’ merito loro se sono tornato, lo hanno voluto tanto. Sono la mia famiglia, i miei fratelli, e ora voglio aiutarli a raggiungere qualcosa di importante“.

“Non vedo l’ora di lavorare con mister Inzaghi”

Non potevano mancare due parole sul suo nuovo allenatore all’Inter: “Con mister Inzaghi ci siamo sentiti spesso, e adesso non vedo l’ora di lavorare insieme a lui. La sua Inter ha giocato a livelli altissimi, ha vinto due trofei e ha sfiorato lo scudetto. Ora dobbiamo semplicemente continuare su questa strada cercando la sfida con le nostre avversarie“.

“Voglio riconquistare la fiducia dei tifosi”

Per concludere un messaggio ai tifosi nerazzurri: “Sono qui per loro, voglio riportare l’Inter dove merita. Proverò in tutti i modi a riconquistare la fiducia dei miei tifosi e cercherò di dargli tante gioie e tante vittorie. Non sono un individualista, penso alla squadra, e farei di tutto per far vincere l’Inter“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,