Napoli, che tipo di squadra si sta costruendo? Proviamo a ipotizzare, ma se arrivasse…

Pubblicato il autore: Andrea Milano

Il Napoli che si sta costruendo che tipo di squadra sarà? Tutta da scoprire, con un allenatore che è già da un anno al timone, ma anche con diversi nuovi acquisti e soprattutto qualche cessione eccellente. Andiamo con ordine: di certo Luciano Spalletti non sarà felicissimo di aver perso Koulibaly, Insigne e Ospina su tutti, ma questo non potrebbe essere un valore negativo, soprattutto per uno come lui. Spalletti è un allenatore in grado di valorizzare al meglio ciò che ha e a volte giocatori troppo carismatici non hanno aiutato tutto ciò. Il Napoli d’altro canto si libera di ingaggi pesantissimi e può ripartire con più serenità.

Ecco i nuovi acquisti del Napoli

Il Napoli perde dei giocatori importanti è vero, però acquista dei giovani interessantissimi e con i soldi ricavati da Koulibaly potrebbe acquistare ancora. Gli acquisti finora effettuati sono: Leo Skiri Ostigard dal Genoa, Mathias Olivera dal Getafe, Kvaratskhelia dalla Dinamo Batumi, Gaetano e Zerbin per fine prestito. Gli obiettivi per ora conosciuti sono Deulofeu e un nome nuovo ma non troppo per l’attacco. Il nome in questione è quello di Paulo Dybala, che è stato accostato con insistenza negli ultimi giorni proprio al Napoli e che non si tratta più di una voce ma di una situazione concreta, che si potrebbe avverare. Qualora succedesse, allora si che la rosa del Napoli avrebbe un altro volto. Spalletti aspetta questo regalo, i tifosi anche, nel frattempo sta nascendo un Napoli giovane e senza ingaggi pesanti, come piace al presidente De Laurentiis e forse anche a Spalletti. Aspettando Dybala.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Juve Stabia-Potenza streaming live e diretta TV Rai Sport?