Trabzonspor, l’allenatore: “Mertens farebbe la differenza ma l’operazione è insostenibile”

Pubblicato il autore: Margot Grossi


Trabzonspor Mertens, perché l’affare non è possibile?

TRABZONSPOR MERTENS – Dopo essere stato scaricato dal Napoli, Dries Mertens è alla ricerca di una nuova squadra. L’addio ai partenopei ha aperto tanti scenari, ma al momento non ci sarebbe alcuna trattativa concreta. La Juventus sarebbe interessata al calciatore belga, che però, preferirebbe una pista estera per non indispettire i suoi ex tifosi. I bianconeri insistono comunque.
L’ultima squadra a interessarti al folletto, è stata proprio il Trabzonspor di Marek Hamšík, suo ex compagno a Napoli e fresco di vittoria della Supercoppa di Turchia. Tuttavia, l’allenatore turco ha smentito le voci di mercato che lo vedrebbero arrivare, spiegando i motivi legati alla difficoltà dell’affare. Queste le sue parole: “Dries è un calciatore importante che anche da noi farebbe la differenza, ma l’operazione economicamente è insostenibile“. Sottolineato questo, si capisce bene come il futuro di Mertens non sarà in Turchia, ma altrove, possibilmente secondo la volontà espressa, lontano dalla Serie A e all’estero.

Leggi anche:  Mondiali, probabili formazioni Croazia-Belgio: le scelte di Dalic e Martinez
  •   
  •  
  •  
  •  

Leave A Response