Genoa: Blessin svela il modulo che adotterà e i nomi. Intanto gli abbonamenti…

Pubblicato il autore: Andrea Milano

I tifosi del Genoa sono quanto di meglio un giocatore di calcio si possa auspicare. Dopo la retrocessione in Serie B dello scorso anno, quest’anno anche senza grandissimi nomi di mercato i tifosi si abbonano. Boom di abbonamenti che sono arrivati a quota 16.000 in circa tre settimane e adesso la società punta addirittura a quota 20.000. Se raccontata qualche mese fa era una storia alla quale non avremmo mai creduto e invece è proprio così. Blessin e il Genoa possono stare tranquilli e sono consapevoli di avere al loro fianco un’arma in più chiamata tifo.

Il modulo di gioco scelto da Blessin per il Genoa

Alexander Blessin arrivato lo scorso anno al Genoa a campionato in corso, ha conquistato tutti, nonostante il miracolo della salvezza (a un certo punto accarezzato) non gli sia riuscito. I tifosi hanno da subito apprezzato il lavoro del tecnico tedesco, che ora comprende a pieno la lingua italiana e che vuole riportare il Genoa in Serie A. Blessin ha già le idee chiare sul modulo e ha scelto il 4-2-2-2 che potrebbe diventare a seconda delle partite e delle esigenze all’interno di esse un 4-2-3-1 (modulo della passata stagione) o addirittura un 3-5-2. Non vuole lasciare nulla al caso il preciso tecnico tedesco e anche i nomi che comporranno la formazione si possono facilmente individuare. In porta ballottaggio fra Martinez e Semper, in difesa Hefti e Pajac terzini, Bani e Dragusin centrali. A centrocampo Badelj e Sturaro davanti alla difesa e i due trequartisti saranno Portanova e Gudmundsson. In attacco coppia titolare formata da Ekuban e Coda, re dei bomber delle ultime 2 edizioni della Serie B. Blessin ha le idee chiarissime, i tifosi sono dalla sua parte e gli abbonamenti vanno a gonfie vele. Le prime risposte arriveranno a breve, ma se il buongiorno si vede dal mattino il tabellino dell’ultima amichevole dichiara: Genoa-Lazio 4-1. Siamo d’accordo si tratta della classica amichevole estiva, ma il Genoa c’è!

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio-Bologna: espulsione giusta quella di Maximiano? Ora chi sarà il portiere titolare?
Tags: