Balotelli, ci risiamo: non si allena e viene filmato ubriaco a Losanna

Pubblicato il autore: Christian La Pira


Mario Balotelli
fa ancora una volta parlare di se, e di nuovo non per le prodezze in un campo da calcio: Supermario, appena all’inizio della sua nuova avventura in Svizzera tra le fila del Sion, è protagonista di un video che sta circolando in rete nelle ultime ore, in cui si vede l’attaccante barcollante in evidente stato di ubriachezza sorretto da due persone.

Sparito all’improvviso, ricomparso ubriaco in un video

Negli ultimi giorni l’ex attaccante di Inter e Milan non si stava allenando, secondo quanto riporta Actu Foot, e non si era più presentato al centro di allenamento del Sion, la squadra Svizzera con cui ha da poco firmato un contratto biennale dopo l’avventura nel campionato turco. Dopo essersi chiesti dove fosse finito, i tifosi del Sion si sono imbufaliti una volta che hanno dovuto vedere in un video il loro centravanti evidentemente ubriaco fuori da un locale di Losanna.

Leggi anche:  Dove vedere Canada-Marocco, GRATIS in streaming e diretta Tv

Il presidente del Sion “Voleva solo festeggiare”

Il presidente della società svizzera, Christian Costantin, è dovuto intervenire per attutire le feroci polemiche sul centravanti azzurro dopo la pubblicazione del video: “Mario ha ancora molto lavoro da fare” – commenta il numero 1 del Sion – “Voleva festeggiare una vittoria, lo abbiamo fatto tutti, anche noi all’epoca bevendo un drink o due. I ragazzi di oggi hanno il diritto di poter fare lo stesso”.

Il deludente rendimento di Supermario al Sion

Al momento l’avventura di Balotelli con la maglia del Sion è tutt’altro che indimenticabile, viste le sole due presenze sin qui e i 52 minuti complessivi d’impiego: un rendimento sicuramente scarso dopo l’ottima annata della passata stagione nel campionato turco, dove con la maglia dell’Adana Demirspor è riuscito a totalizzare 18 reti in 31 presenze complessive, sotto la guida di Vincenzo Montella, tecnico col quale ha avuto un duro scontro nella sua ultima partita in terra turca.

  •   
  •  
  •  
  •