Pogba si opera: la decisione e i tempi di recupero

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Paul Pogba si opera al ginocchio, decisione presa. Ad annunciarlo è Sky Sport, evidentemente la terapia conservativa non ha dato le rassicurazioni giuste e il giocatore ha deciso per l’intervento chirurgico.

Pogba si opera, le ultime sull’intervento al ginocchio

Direttamente da Parigi, il giornalista di Sky Giovanni Guardalà parla della decisione del centrocampista francese e anche dei tempi di recupero necessari per ritornare in forma dopo l’intervento. Si parla di circa 6-7 settimane, dunque si allungano rispetto a quanto previsto.

Ci ha voluto credere il Polpo; credere di poter risolvere un infortunio senza ricorrere all’intervento e sperare in tempi brevi;per tornare sul campo di gioco e non perdere gli ambiti mondiali in Qatar. Ma ecco che si avvera l’ipotesi che si temeva, quella di rivedere il vero Pogba a inizio 2023.
Test sul campo fallito

Ieri e oggi test sul campo del francese, per la prima volta non sono andati come sperato: si sottopone così a meniscectomia per provare a tornare in tempo per il Mondiale in Qatar, anche se è quasi impossibile. L’operazione servirà ad asportare la parte di menisco rotto, tra i due possibili interventi che si palesavano a luglio quando si è fatto male questo è quello con tempi di recupero più rapidi.

Leggi anche:  Amarcord Mondiali: quei primati delle Indie Orientali Olandesi…

Il giocatore era convinto di aver superato la fase più critica della terapia conservativa: Pogba fino alla settimana scorsa era fiducioso di poter completare la fase di recupero e tornare in campo nel giro di un paio di settimane. Sembrava fosse partito il conto alla rovescia per il ritorno in campo, ma i test hanno tolto ogni speranza, spingendo così all’intervento. Sembrava la fine del persorso di riabilitazione, invece il francese dovrà aspettare qualche mese  prima di tornare a giocare.

  •   
  •  
  •  
  •