Coppa Italia di Serie D, successo (3-2) della Casertana

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi


Nella giornata odierna si è disputato il derby campano Casertana-Real Aversa, ultimo posticipo dei trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D. Il confronto si è concluso con l’affermazione dei padroni di casa per 3-2: passati a condurre al 16’ con una realizzazione di Galletta, i locali hanno subito il sorpasso ospite a inizio ripresa (reti di Del Prete al 55’ e di Cavallo al 58’), per poi aggiudicarsi gara e qualificazione grazie ai “guizzi” di Vacca al 66’ e di Darini all’84’. Il prossimo turno vedrà i “falchetti” opposti al Francavilla in Sinni.

Il quadro dei sedicesimi di finale


Questo il quadro dei sedicesimi di finale, in calendario il prossimo 7 dicembre: Altamura-Cavese, Arconatese-Giana Erminio, Bra-Ligorna, Casertana-Francavilla in Sinni, Costa Orientale Sarda Sarrabus Ogliastra-Tivoli, Città di Varese-Sporting Franciacorta, Derthona-Crema, Dolomiti Bellunesi-Union Clodiense, Montebelluna-Adriese, Orvietana-Arezzo, Pineto-Tolentino, Portici-Lamezia Terme, Puteolana-Trastevere, Seravezza Pozzi-Prato, Trapani-Acireale e United Riccione-Bagnolese.

Leggi anche:  Agnelli: "La Juve non è una Onlus. Alle Nazionali deve arrivare un beneficio indiretto"

Il sodalizio detentore del trofeo


Il sodalizio detentore del trofeo è il Follonica Gavorrano, impostosi nell’edizione 2021-’22 piegando per 2-1 la Torres di Sassari nella finale disputatasi lo scorso 1° giugno allo stadio “Bruno Abbatini” di Genzano di Roma. Nessuna società è finora riuscita a iscrivere più di una volta il proprio nominativo nell’Albo d’Oro della competizione.

 

  •   
  •  
  •  
  •