Coppa di Georgia: affermazione della Torpedo Kutaisi


Affermazione della Torpedo Kutaisi nella trentatreesima edizione della Coppa di Georgia (nell’idioma locale denominata Sakartvelos tasi), che nell’atto finale disputatosi alla Batumi Arena di Batumi ha piegato per 2-0 la Lokomotivi Tbilisi II grazie alle reti di Mauro Caballero al 53’ e di Giorgi Kimadze al 61’.

Il palmarès della Torpedo Kutaisi

Per la società espressione del capoluogo dell’Imerezia si tratta del quinto successo nella seconda competizione nazionale, dopo quelli datati 1998-’99, 2000-’01, 2016 e 2018. La Torpedo (cui questo successo è valso la qualificazione ai turni preliminari della UEFA Europa Conference League 2023-’24) può vantare in bacheca anche quattro “scudetti” georgiani (1999-2000, 2000-’01, 2001-’02 e 2017), due Supercoppe di Georgia (2018 e 2019) e un campionato georgiano sovietico (1949).

Il sodalizio vincitore della precedente edizione

L’edizione 2021 della Coppa di Georgia fece registrare il successo del Saburtalo Tbilisi, impostosi piegando per 1-0 (rete di Iuri Tabatadze al 65’) il Samgurali Tskhaltubo nella finale disputatasi l’8 dicembre 2021 allo stadio Givi Kiladze di Kutaisi.

Leggi anche:  Europeo, dal 1980 ad oggi: quanto conta vincere il girone per alzare il trofeo? Quasi la metà delle vincitrici non è arrivata prima nel proprio raggruppamento

La compagine più titolata

La compagine che ha iscritto più volte il proprio nominativo nell’Albo d’Oro della manifestazione è la Dinamo Tbilisi, con tredici affermazioni datate 1991-’92, 1992-’93, 1993-’94, 1994-’95, 1995-’96, 1996-’97, 2002-’03, 2003-’04, 2008-’09, 2012-’13, 2013-’14, 2014-’15 e 2015-’16. Dal 2016 la  Coppa di Georgia viene disputata nel corso di uno stesso anno solare (tendenzialmente da marzo a dicembre), mentre in precedenza aveva luogo da agosto a maggio (come accade nella maggior parte dei Paesi europei).