Inzaghi a Sport Mediaset: “Gol di Giroud, dicono ci fosse fallo su Sanchez”

Pubblicato il autore: Christian La Pira


In una lunga intervista rilasciata a Sport Mediaset, Simone Inzaghi ha parlato del suo percorso all’Inter e di quello che verrà, partendo da ciò che è stato fatto a quello che si potrà raggiungere in futuro: “La prima stagione è stata ottima, visto che abbiamo raggiunto gli ottavi di Champions dopo 10 anni di attesa. Se avessimo vinto anche lo scudetto sarebbe stata straordinaria, comunque abbiamo portato a casa due trofei. Per quest’anno siamo indietro ma credo tantissimo alla rimonta, è un campionato spezzato nel quale può succedere di tutto: all’Inter vogliamo vincere, non soltanto giocare”.

“Con Pioli siamo amici, nel Derby abbiamo perso noi”

“Con Pioli abbiamo allenato insieme alla Lazio, io in primavera e lui in prima squadra. Ci siamo fermati diverse volte a tavola per parlare, è una bellissima persona e abbiamo un ottimo rapporto. Lo scudetto perso contro il Milan l’anno scorso si è deciso proprio in quel Derby di ritorno: c’è chi dice che sul gol dove Giroud si è girato ci fosse un fallo precedente su Sanchez, ma con i se e con i ma non si va da nessuna parte, abbiamo perso e basta. Allenare l’Inter è una grande responsabilità ma non è stressante, io e mia moglie ci troviamo benissimo a Milano.

Leggi anche:  Inter, nel 2023/24 sarà rivoluzione: ecco la possibile nuova rosa nerazzurra

“Scudetto e i 4 gol al Marsiglia i miei ricordi migliori”

“Alleno da tanti anni ma mai nessun giocatore mi ha mancato di rispetto. Io ricordo molto bene tutto il mio percorso da giocatore. Le giornate che porto più nel cuore sono quella dello scudetto con la Lazio e la sera della partita contro il Marsiglia in Champions League, quando realizzai ben 4 reti, e tra l’altro una rete fu su assist di Conceicao che ora ritroverò da avversario negli ottavi di Champions come allenatore del Porto“.

  •   
  •  
  •  
  •