Mondiali, le probabili formazioni di Marocco-Portogallo

Pubblicato il autore: Giuseppe Livraghi


Sabato 10 dicembre, alle ore 16:00 italiane, allo stadio Al-Thumama di Doha andrà in scena Marocco-Portogallo, penultimo quarto di finale della rassegna iridata in corso di svolgimento in Qatar: il confronto verrà diretto dall’argentino Facundo Tello, coadiuvato dai suoi connazionali Ezequiel Brailovsky e Gabriel Alfredo Chade, con il salvadoregno Iván Barton quale quarto ufficiale.

La situazione del Marocco


I nordafricani sono reduci dal successo ai tiri di rigore (3-0, successivamente allo 0-0 dei tempi regolamentari rimasto tale anche dopo i trenta minuti aggiuntivi) con la Spagna. In precedenza, Hakimi e compagni avevano chiuso in prima posizione il raggruppamento F, pareggiando per 0-0 l’incontro d’esordio con la Croazia e poi piegando (nell’ordine) il Belgio per 2-0 e il Canada per 2-1.

La situazione del Portogallo


La selezione portoghese proviene dal perentorio 6-1 rifilato alla malcapitata Svizzera negli ottavi di finale. In precedenza, gli uomini guidati dal CT Fernando Santos si erano aggiudicati il girone H della prima fase conseguendo sei punti, frutto dei successi iniziali con Ghana (3-2) e Uruguay (2-0) e del K.O. (1-2) dell’ultima giornata con la Corea del Sud.

Leggi anche:  Zaniolo, minacce e inseguimenti: non c'è pace, interviene la Polizia

I due precedenti iridati tra “leoni dell’Atlante” e lusitani


Marocco e Portogallo si sono incontrati in due precedenti edizioni della rassegna iridata: quelle di Messico 1986 e di Russia 2018, sempre nella prima fase. Nel 1986, alla terza giornata del girone F, i marocchini si imposero per 3-1 grazie alla doppietta di Abderrazak Khairi (a segno al 19’ e al 27’) e all’acuto di Abdelkarim Krimau (al 62’), a render vana la marcatura lusitana opera di Diamantino all’80’: i “leoni dell’Atlante” si aggiudicarono la qualificazione vincendo il raggruppamento, nel contempo eliminando gli stessi portoghesi (che giunsero ultimi). Rivincita degli iberici nel 2018: un 1-0 alla seconda giornata del gruppo B, grazie alla rete di Cristiano Ronaldo al 4’. Il Portogallo avanzò alla fase successiva classificandosi in seconda posizione, mentre il Marocco uscì di scena concludendo all’ultimo posto.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Juventus Primavera, streaming gratis e diretta tv in chiaro?

Le probabili formazioni di Marocco-Portogallo


MAROCCO (4-3-3): Bono; Hakimi, Aguerd, Saiss, Mazraoui; Ounahi, Amrabat, Amallah; Ziyech, En-Nesyri, Boufa. Allenatore: Walid Regragui.
PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Rúben Dias, Pepe, Guerreiro; Otávio, William Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Gonçalo Ramos, João Félix. Allenatore: Fernando Santos.

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •