Verratti rinnova col PSG: “Qui ormai è casa mia, ma tornerei a Pescara”

Pubblicato il autore: Christian La Pira


Dopo il rinnovo fino al 2026 col PSG, Marco Verratti ha parlato ai microfoni del canale ufficiale del club. Alla scadenza del nuovo contratto, saranno 14 le stagioni in maglia Psg per il centrocampista azzurro: “Sono felice delle belle parole del mio allenatore per me. Sono qui da dieci anni e sono orgoglioso di essere in questo club da così tanto tempo. Ho visto passare tanti giocatori da qui”. Verratti è al Psg dal 2012 dopo la strepitosa annata al Pecara in Serie B agli ordini di Zeman, con compagni di squadra come Immobile e Insigne. L’anno dopo Verratti fu acquistato subito dai parigini, e infatti sono zero le sue presenze nella nostra Serie A italiana.

“Vorrei finire la carriera qui al Psg o al Pescara”

“Sento di avere una grossa responsabilità qui al Psg, soprattutto come esempio per gli altri. Parlo poco, preferisco fare i fatti, e in allenamento cerco di dare sempre il 100%: alle volte Galtier mi dice di andare più piano, ma io voglio dare sempre il massimo. Provo un amore immenso per il Psg, così come per il Pescara. Da piccolo sognavo di giocare per il Pescara e ci sono riuscito, ora il mio grande sogno è di continuare a vincere titoli con la maglia del Psg. Vorrei finire la carriera qui, o anche al Pescara: sono i due grandi amori della mia vita. I tifosi di questo club sono speciali, ma in generale lo sono tutti: rendono magico questo sport, perchè vengono allo stadio portando solo la loro passione, vengono la sera e la mattina vanno a lavorare, quindi noi dobbiamo per forza ricambiare dando tutto noi stessi”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Zhang rischia il carcere, chieste anche le quote dell'Inter: una speranza per giugno