Dove vedere Hellas Verona-Lazio, streaming e diretta Tv: Sky o DANZ?


DOVE VEDERE HELLAS VERONA-LAZIO - SERIE A - 
La sfida tra Verona-Lazio, di lunedì 6 febbraio 2023, si giocherà alle ore 18.30. La partita al Bentegodi è valida per la 21esima giornata di Serie A e verrà arbitrata da G. Ayroldi.

L'HELLAS VERONA è in una situazione scomoda: in classifica posizione 18 con appena 13 punti dopo 20 giornate giocate. Zona retrocessione per i gialloblù al momento. La formazione dei Mastini arriva però dal pareggio contro l'Udinese e dalla vittoria contro il Lecce.

La LAZIO di Maurizio Sarri sta disputando un'ottimo campionato. I biancocelesti arrivano dalla sconfitta contro la Juventus, dove i bianconeri si sono imposti per 1-0. I capitolini sono in quarta posizione in classifica con 38 punti.

I precedenti tra Verona-Lazio sono 24: 5 pareggi, 6 vittorie degli scaglieri e 13 dei biancocelesti.

Dove vedere Hellas Verona-Lazio

Il match Hellas Verona-Lazio verrà trasmesso in diretta su DAZN (Segui la Serie A Tim su Dazn. Attiva ora) tramite smart tv o sul sito web di Dazn.
La partita si può seguire anche su televisori non smart dotandosi di un TIMVISION BOX, un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick o di una console da gioco PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S).

Leggi anche:  Spareggio Bundesliga, dove vedere Fortuna Dusseldorf-Bochum streaming live e diretta TV: Sky o DAZN?

La sfida si potrà seguire anche con su Sky, attivando il servizio Zona DAZN al costo di 5 euro al mese in aggiunta al proprio abbonamento. Il match verrà trasmesso sul canale Zona DAZN (numero 214 del satellite). Inoltre, l’app di DAZN è presente sul decoder Sky Q.
Infine Hellas Verona-Lazio si potrà vedere anche in streaming tramite pc e notebook su sito ufficiale o app di Dazn.

Probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Duda, Doig; Lazovic, Braaf; Djuric.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.