Ronaldo perde il controllo: viene espulso per fallo di reazione e minaccia l'arbitro (VIDEO)

Brutto episodio che ha coninvolto Cristiano Ronaldo che negli ultimi minuti della semifinale di Supercoppa d'Arabia, prima viene espulso per fallo di reazione e poi minaccia l'arbitro. Per il calciatore lusitiano ora si prospetta una squalifica piuttosto lunga.

Ieri sera nella partita valevole per la semifinale di Supercoppa saudita tra l'Al-Nassr e l'Ah-Hilal vinta da quest'ultimi per 2-1, si è registrato il grande nervosismo di Cristiano Ronaldo (36 reti in 37 partite in stagione) che al minuto 86 (sotto di due reti) ha perso completamente la testa.

L'attaccante portoghese dopo una serie di scaramucce con Al Bulayhi, (con il quale già c'era un precedente recente di tensione) per un fallo laterale conteso, ha dato una gomitata al petto al suo avversario, che è subito caduto a terra. Dopo il fallo, l'arbitro ha espulso CR7 (peraltro già ammonito in precedenza) invitandolo a uscire dal campo, ma prima di farlo, come si vede dal video sottostante, Ronaldo ha minacciato l’arbitro con un pugno, gesto che ora gli costerà presumibilmente una lunga squalifica.

Leggi anche:  L'Aquila-Sambenedettese, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere playoff Serie D

Per il classe '85 quella di ieri, è stata la dodicesima espulsione in carriera, la quinta per doppio giallo: le precedenti erano state con Manchester United (quattro), Real Madrid (sei) e Juventus (una), nella partita di Champions League contro il Valencia della stagione 2018/2019.

Ronaldo espulso per fallo di reazione (VIDEO)

Ronaldo minaccia l'arbitro (VIDEO)