Calcio, Serie D: i club direttamente promossi dall'Eccellenza. Sette dagli Spareggi Nazionali. Ecco il tabellone completo e il regolamento

Anche la Serie D regala grandi emozioni con i propri verdetti. La divisione semiprofessionistica, la quarta e ultima serie nazionale del campionato italiano di calcio, vede tanti nomi provenienti dai campionati di Eccellenza di ciascuna Regione. Ecco quali club sono stati direttamente promossi e quali dovranno superare la fase degli Spareggi Nazionali.

Arrivano i direttamente promossi in Serie D dai campionati di Eccellenza italiani. Questi ultimi si stanno avviando verso il finale di stagione per sancire tutti i verdetti. Diversi club hanno già raggiunto il prestigioso obiettivo, con la vittoria dei rispettivi massimi campionati regionali che danno il diritto di partecipazione alla stagione semiprofessionistica 2024/25, mentre altri giocheranno tutte le proprie chances negli Spareggi Nazionali (in corso) riservato ai secondi classificati.

Serie D, i promossi dall'Eccellenza

Ecco il tabellone con tutti i nomi dei club promossi direttamente dall'Eccellenza in Serie D, suddivisi per Regione.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Torino-Milan: le scelte di Juric e Pioli
Promossi da Eccellenza
in Serie D 2024/25

Eccellenza - Regioni
Promossi da Eccellenza
in Serie D 2024/25

Eccellenza - Club
ABRUZZO
(Girone Unico)
CITTA' DI TERAMO 1913
ALTO ADIGE
(Girone Unico)
US LAVIS
BASILICATA
(Girone Unico)
FC FRANCAVILLA
CALABRIA
(Girone Unico)
SAMBIASE
CAMPANIA
(Girone A)

CAMPANIA
(Girone B)
REAL ACERRANA 1926


SARNESE 1926
EMILIA ROMAGNA
(Girone A)

EMILIA Romagna
(Girone B)
CITTADELLA VIS MODENA


SASSO MARCONI
FRIULI VENEZIA GIULIA (Girone Unico)BRIAN LIGNANO CALCIO
LAZIO
(Girone A)

LAZIO
(Girone B)
RIETI


TERRACINA 1925
LIGURIA
(Girone Unico)
IMPERIA
LOMBARDIA
(Girone A)

LOMBARDIA
(Girone B)

LOMBARDIA
(Girone C)
OLTREPO' FBC


NUOVA SONDRIO


OSPITALETTO
MARCHE
(Girone Unico)
CIVITANOVESE CALCIO
MOLISE
(Girone Unico)
CITTA' DI ISERNIA SAN LEUCIO
PIEMONTE-VALLE D'AOSTA (Girone A)

PIEMONTE-VALLE D'AOSTA (Girone B)
BORGARO NOBIS 1965


SALUZZO
PUGLIA
(Girone A)

PUGLIA
(Girone B)
BISCEGLIE CALCIO


UGENTO
SARDEGNA
(Girone Unico)
ILVAMADDALENA
SICILIA
(Girone A)

SICILIA
(Girone B)
NISSA FC


ENNA
TOSCANA
(Girone A)

TOSCANA
(Girone B)
TUTTOCUOIO 1957


SIENA
UMBRIA
(Girone Unico)
AC FULGENS FOLIGNO
VENETO
(Girone A)

VENETO
(Girone B)
VIGASIO


CALVI NOALE

Sono 7 i posti in palio per la Serie D 2024/25 tra i 28 club che hanno acquisito il diritto di accedere alla fase dei Playoff Nazionali che si disputeranno in due turni. Il Primo vedrà gare di andata e ritorno con inizio, rispettivamente, il 26 maggio e il 2 giugno; anche per il Secondo, ci sarà la doppia sfida con gare di andata in programma il 9 giugno e di ritorno il 16 giugno. Dal Secondo Turno verranno proclamati i nomi dei club che saranno promossi.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Lecce-Atalanta: le scelte di Gotti e Gasperini

Gli abbinamenti di entrambe le fasi sono stati stabiliti mediante il sorteggio integrale per Area Nord, Area Centro e Area Sud. La Regione Abruzzo è stata trasferita dall'Area Sud all'Area Centro per porre un equilibrio al numero dei club partecipanti. Anche l'ordine di svolgimento di ogni singolo accoppiamento del primo turno è stato definito tramite sorteggio.

PRIMO TURNO (26 maggio - 2 giugno)

Sorteggio

Gruppo A: Lombardia (B) - Liguria
Gruppo B: Lombardia (C) - Piemonte/Valle d'Aosta (A)
Gruppo C: Lombardia (A) - Trento/Bolzano
Gruppo D: Veneto (A) - Friuli Venezia Giulia
Gruppo E: Piemonte - Valle d'Aosta (B) - Veneto (B)
Gruppo F: Abruzzo - Emilia Romagna (A)
Gruppo G: Emilia Romagna (B) - Toscana (A)
Gruppo H: Umbria - Sardegna
Gruppo I: Toscana (B) - Lazio (A)
Gruppo L: Marche - Lazio (B)
Gruppo M: Calabria - Puglia
Gruppo N: Campania (B) - Basilicata
Gruppo O: Campania (A) - Sicilia (A)
Gruppo P: Molise - Sicilia (B)

Leggi anche:  L'Aquila-Sambenedettese, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere playoff Serie D

Si qualificheranno al turno successivo le squadre che, al termine dei due incontri, avranno segnato il maggior numero di reti o, in caso di parità, il maggior numero di gol in trasferta. In caso di ulteriore parità, si effettueranno i supplementari; sono previsti i tiri di rigore, qualora non fossero realizzate reti nei due tempi supplementari; un risultato di parità con reti segnate ai tempi supplementari premierà, invece, il club in trasferta. Gli stessi criteri valgono per il Secondo Turno.

SECONDO TURNO (9 giugno - 16 giugno)

Vincente Gruppo B - Vincente Gruppo E
Vincente Gruppo D - Vincente Gruppo C
Vincente Gruppo A - Vincente Gruppo H
Vincente Gruppo F - Vincente Gruppo I
Vincente Gruppo L - Vincente Gruppo G
Vincente Gruppo P - Vincente Gruppo O
Vincente Gruppo M - Vincente Gruppo N

Circa l’ordine di svolgimento delle gare, è stato stabilito dal regolamento della Lega Nazionale Dilettanti che disputerà la prima gara in trasferta il club che nel turno precedente ha disputato la gara in casa e viceversa. Nel caso in cui entrambi i club interessati abbiano giocato in casa o trasferta, si ricorrerà al sorteggio.