Playoff Serie B, ultimi 10 anni: solo due volte la terza classificata é salita in A, nessuna promozione per sesta, settima e ottava

Un particolare focus sui playoff di Serie B volto a capire da quali piazzamenti in classifica sono arrivate piú promozioni in Serie A. L'analisi della nostra redazione prende come riferimento le ultime 10 stagioni del campionato cadetto e il format che prevede protagoniste dei playoff dalla terza all'ottava in classifica. Scopriamo cosa é emerso.

Serie B Playoff

Domenica 2 giugno, la gara di ritorno della finale playoff di Serie B tra Venezia e Cremonese deciderá chi, tra i lagunari e i grigiorossi, ritroverá il palcoscenico piú prestigioso del nostro calcio: quello della Serie A. Le due compagini, pronte all'ultimo e decisivo faccia a faccia, sono arrivate rispettivamente terza e quarta in classifica nella regular season del campionato cadetto: partendo dall'attualitá, la nostra redazione approfondisce l'argomento dei playoff di Serie B con lo scopo di scoprire da quali piazzamenti in classifica, nell'ultimo decennio, arriva il maggior numero di promozioni in A. Dalla nostra analisi è emerso che, nonostante la terza classificata abbia maggiori chance di approdare in A rispetto alle altre, soltanto due volte in 10 anni il club al terzo posto ha conquistato la promozione. In quattro casi su 10, invece, a salire in A é stata la squadra posizionatasi quarta. Stesso numero di promozioni anche per la quinta classificata, mentre sesta, settima e ottava in classifica, invece, non hanno mai compiuto il salto di categoria nell’ultimo decennio del campionato cadetto. 

Leggi anche:  La crisi del calcio italiano: i giovani non ci sono o non ci si crede? Il confronto con Germania e Inghilterra ci condanna

Playoff Serie B: negli ultimi 10 anni solo per Frosinone e Spezia il salto di categoria dalla terza posizione in classifica 

Come accennato, negli ultimi 10 anni di Serie B, da quando il format dei playoff comprende le squadre classificatesi dal terzo all’ottavo posto, soltanto due volte ad essere promossa nella massima serie é stata la squadra al terzo posto della classifica: il Frosinone nella stagione 2017-2018 e lo Spezia nell'annata 2019-2020. E' un dato curioso, dal momento che la terza classificata, avendo il miglior piazzamento tra le sei squadre dei playoff, ha la possibilitá di vincere la sfida contro la sua avversaria anche in caso di pareggio tra gara d'andata e di ritorno. Quindi, la terza sarebbe promossa anche in caso di doppio pareggio o registrando una vittoria e una sconfitta con lo stesso scarto di gol.

A compiere il salto di categoria per quattro volte é stata invece la squadra arrivata quarta in campionato (Cesena, Bologna, Pescara e Monza), e per quattro volte lo ha compiuto anche il club in quinta posizione (Benevento, Verona, Venezia e Cagliari). Nessuna promozione, invece, per le ultime tre partecipanti dei playoff: sesta, settima e ottava classificata. Di seguito la tabella esemplificativa con la stagione di riferimento, le vincitrici dei playoff di B e la posizione in classifica al termine della regular season:

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Sergio Pellissier: “In Nazionale i più forti e non i più giovani, Kean il nuovo Vlahovic. Sulla lotta scudetto…”
StagioneVincitrice PlayoffPosizione in Classifica
2013-2014 Cesena4
2014-2015 Bologna4
2015-2016Pescara4
2016-2017 Benevento5
2017-2018 Frosinone3
2018-2019 Verona5
2019-2020 Spezia3
2020-2021 Venezia5
2021-2022 Monza4
2022-2023 Cagliari5