Bundesliga: agevoli successi per Dortmund e Gladbach

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Il Borussia Dortmund tiene vive le residue speranze di titolo conseguendo alla Benteler Arena una travolgente affermazione per 6-1 sul fanalino di coda Paderborn in un match valido per la ventinovesima giornata della Bundesliga. La compagine di Lucien Favre, dopo una prima frazione piuttosto deludente, si scatena nella ripresa andando a segno con Hazard (54′), Hakimi (85′), Schmelzer (89′) e tre volte con Sancho (57′, 74′ e 91′). Per i padroni di casa, in partita sino ad un quarto dal termine, il punto della bandiera è siglato da Hünemeier su rigore (72′). L’ottavo successo esterno consente ai gialloneri di salire in classifica a 60 punti e riportare conseguentemente a sette le lunghezze di ritardo dalla capolista Bayern Monaco. Undicesima sconfitta interna per il Paderborn che fermo a 19 punti vede ulteriormente affievolirsi le proprie possibilità di permanenza nella massima serie.

Avvio di gara positivo per il Paderborn reduce da tre pareggi consecutivi. Il complesso di Steffen Baumgart, agendo bene di rimessa, si propone senza precisione al tiro in due circostanze con Antwy-Adjej a cavallo del 12′. Il Borussia Dortmund si rende pericoloso per la prima volta al 17′ quando Hazard, lanciato dalle retrovie da Piszczek, si vede respingere il suo tentativo in diagonale da Zingerle. L’estremo difensore del Paderborn si ripete al 26′ deviando con bravura in angolo una conclusione di Guerreiro. Sul finire della prima frazione gli ospiti gettano al vento un paio di favorevoli opportunità con Can e Brandt.
Alla ripresa del gioco il Borussia Dortmund cambia passo. Hakimi impegna severamente Zingerle al 49′. Tre minuti più tardi è Hazard a non inquadrare il bersaglio da ottima posizione. Il Paderborn fatica a contenere le iniziative degli ospiti. Il risultato si sblocca al 54′: Hazard porta in vantaggio il Borussia Dortmund facendosi trovare a pronto a ribadire in rete da pochi passi un traversone dalla sinistra di Can malamente respinto da Zingerle. Il raddoppio giallonero è siglato al 57′ da Sancho su assist di Brandt. I padroni di casa accorciano le distanze al 72′ con un penalty trasformato da Hünemeier. Il Borussia Dortmund non si scompone. Sancho, servito da Hazard, firma con un fendente il 3-1 al 74′. Nel finale il Paderborn scompare dal campo. I gialloneri infieriscono sugli avversari andando a segno in rapida successione con Hakimi (85′), Schmelzer (89′) e Sancho (91′).

La ventinovesima giornata della Bundesliga fa registrare anche il ritorno al successo del Borussia Mönchengladbach: la compagine di Marco Rose ottiene una convincente vittoria interna per 4-1 sull’Union Berlino. Alle reti di Neuhaus (17′), Thuram (41′ e 59′) e Pléa (81′) gli ospiti oppongono soltanto un centro di Andersson (50′). La decima affermazione casalinga consente al Gladbach d’insediarsi, almeno per una notte, al terzo posto in compagnia del Bayer Leverkusen con 56 punti all’attivo. Terzo ko esterno consecutivo per l’Union Berlino tredicesimo in coabitazione con l’Augsburg a quota 31.

  •   
  •  
  •  
  •