Bundesliga: l’Hoffenheim aggancia il Wolfsburg al sesto posto

Pubblicato il autore: Albyreds Segui


La ventinovesima giornata della Bundesliga apertasi ieri sera con la vittoria del Bayer Leverkusen a Friburgo fa registrare nei quattro incontri disputati nel pomeriggio il successo interno dell’Hertha Berlino sull’Augsburg e le affermazioni esterne dell’Eintracht Francoforte sul Wolfsburg, dell’Hoffenheim sul Mainz e del Werder Brema sullo Schalke 04. Il risultato più sorprendente arriva dalla Volkswagen Arena. L’Eintracht Francoforte che non incamerava la posta piena dal 7 febbraio ed in trasferta aveva sin qui raccolto soltanto sette punti nei tredici impegni sostenuti lontano dalla Commerzbank-Arena coglie una preziosa vittoria in chiave salvezza andando ad imporsi a Wolfsburg per 2-1. Decisiva, dopo che i padroni di casa avevano risposto al 58′ con Mbabu al primo vantaggio ospite siglato al 27′ da André Silva su rigore, si rivela a cinque minuti dal termine una rete di Kamada. Il terzo successo esterno consente alla compagine di Adi Hutter di salire a 32 punti e d’insediarsi, almeno per una notte, al dodicesimo posto scavalcando in un colpo solo il Mainz e l’Union Berlino di scena domani a Mönchengladbach. Secondo ko interno di fila per il Wolfsburg che rimasto fermo a quota 42 si vede agganciare al sesto posto dall’Hoffenheim. Il complesso di Alfred Schreuder bissa l’affermazione casalinga colta nel turno infrasettimanale contro il Colonia prevalendo a Magonza per 1-0. Sesta vittoria in trasferta per i biancazzurri che dopo aver fallito un penalty al 27′ con Zuber vanno a segno sul finire della prima frazione con Bebou subentrato poco prima a Larsen. Per il Mainz, quindicesimo con 28 punti all’attivo, si tratta della nona sconfitta casalinga.

L’Hertha Berlino allunga a sei la striscia di risultati utili consecutivi prevalendo all’Olympiastadion sull’Augsburg per 2-0. La quinta vittoria interna, sancita dalle reti di Dilrosun (23’) e Piatek (93’), permette alla compagine di Bruno Labbadia di agganciare all’ottavo posto il Friburgo a quota 38. Tredicesima posizione in coabitazione con l’Union Berlino per l’Augsburg fermo a 31 punti. Il quadro dei risultati è completato dal colpo esterno del Werder Brema a Gelsenkirchen. La compagine di Florian Kohfeldt, dando seguito alla vittoria riportata a Friburgo ed al pari casalingo contro il Borussia Mönchengladbach, s’impone alla Veltins Arena sullo Schalke 04 per 1-0. Decisivo, come era già accaduto allo Schwarzwald-Stadion, si rivela un gol di Bittencourt (32′). Terza gara di fila senza reti al passivo per i biancoverdi penultimi con 25 punti all’attivo. Si allunga a quattro la striscia di sconfitte consecutive dello Schalke 04, decimo a quota 37.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: