Bundesliga: André Silva-Ilsanker, l’Eintracht passa a Brema

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Secondo successo esterno consecutivo per l’Eintracht Francoforte che al Weserstadion s’impone per 3-0 sul Werder Brema in un match valido come recupero della 24esima giornata della Bundesliga. L’affermazione, sancita dalle reti nella ripresa di André Silva (61’) e Ilsanker (81’ e 90’), consente alla compagine di Adi Hutter d’insediarsi all’undicesimo posto con 35 punti all’attivo. Pesante battuta d’arresto per il Werder Brema che forte dei tre risultati utili inanellati senza gol al passivo si era presentato all’appuntamento con la viva speranza di poter rinverdire l’unica vittoria interna datata primo settembre e abbandonare conseguentemente la zona retrocessione. Per i biancoverdi, penultimi a quota 25, si tratta del decimo ko casalingo.

Il primo tentativo a rete è dell’Eintracht Francoforte: all’11’ André Silva, servito da Gacinovic, costringe Pavlenka a rifugiarsi in angolo. Il Werder Brema risponde al 15’ con una potente battuta da fuori area di Klaassen deviata con bravura in corner da Trapp. L’estremo difensore ospite è nuovamente chiamato in causa al 23’ da un diagonale di Selke lanciato a rete da Bartels. La gara non riserva particolari emozioni sino al 59’ quando all’Eintracht Francoforte viene annullato un gol di Kohr per fuorigioco. Il vantaggio ospite è solo rinviato di un paio di minuti: André Silva incorna prepotentemente alle spalle di Pavlenka un bel traversone dalla sinistra di Kostic. Per l’ex milanista si tratta del quarto centro nelle ultime cinque gare. Il Werder Brema non riesce a reagire. L’Eintracht Francoforte, dopo essere andato vivissimo al bersaglio al 72’ con una bella giocata di Gacinovic, raddoppia all’81’ con il neo entrato Ilsanker in rete da pochi passi sugli sviluppi di un corner dalla destra di Kostic prolungato di testa da Dost. I padroni di casa si fanno vedere in avanti soltanto all’84’ con una conclusione imprecisa di Augustinsson dalla distanza. L’Eintracht Francoforte chiude i conti al 90’ andando nuovamente a segno con Ilsanker.

  •   
  •  
  •  
  •