Pjanic: “Dobbiamo vincere con la Dinamo. Io qui da poco, migliorerò”

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui
Higuain Pjanic

Pjanic e Higuain

Pjanic intervistato da Sky

Miralem Pjanic ai microfoni di Sky, intervistato da Paolo Aghemo. Il centrocampista bosniaco, da pochi mesi alla Juventus, parla a pochi giorni dal secondo turno di Champions League. La Juve incontrerà la Dinamo Zagabria, fuori casa, in una partita non facile ed insidiosa. I Bianconeri hanno battuto, ieri, il Palermo. L’autogol fortunoso e la prestazione non esaltante, hanno fatto tirare un sospiro di sollievo alle rivali ma mandato in allarme la società e Massimiliano Allegri. Il tecnico, riguardo a Pjanic, ha sostenuto che deve trovare dei tempi di gioco, che ancora non ha. “Sì sicuramente per quello che mi richiede lui e che mi richiede questo posto, in questa squadra ci sono certe cose da fare, certi automatismi che verranno fuori piano piano-risponde Pjanic- Ma mi metto a disposizione e mi metto dove chiede il mister e provo a fare il meglio. Poi sono appena arrivato, quindi le cose miglioreranno sempre di più. La Dinamo Zagabria? Gli ambienti li sono sempre caldi. Sono partite non facili, però, ovviamente noi contro la Dinamo Zagabria vogliamo fare una buona partita e vincere in maniera giusta. Quindi giocando bene, dominare e prendere in mano questa partita. Ma sai in Champions non è mai facile con chiunque. Però sicuramente la cosa più importante sarà prendere i 3 punti per passare il turno e finire, come vogliamo noi: primi nel gruppo”. La Vecchia Signora, ha già sbagliato la prima gara europea con il Siviglia allo Stadium. Non si può più sbagliare in Europa, le partite non sono tantissime come in Campionato e il minimo errore può condizionare il passaggio del turno. Da considerare anche gli infortuni di Asamoah e Rugani, elementi importanti per far rifiatare i titolarissimi.

  •   
  •  
  •  
  •