Roma, la qualificazione ai quarti di Champions League potrebbe valere un tesoro da 73 milioni

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui
during the UEFA Champions League group A match between Manchester United and CSKA Moskva at Old Trafford on December 5, 2017 in Manchester, United Kingdom.

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Una mano per risanare, almeno parzialmente, il bilancio della Roma potrebbe arrivare dalla Champions League. La sfida di mercoledì sera contro lo Shakhtar Donetsk potrebbe avere, infatti, un risvolto economico inaspettato per i giallorossi: ad oggi, la massima competizione europea per club ha assicurato alla Roma 43,4 milioni di euro tra pass del turno, risultati e market pool, ma gli incassi potrebbero lievitare ancora in caso di passaggio ai quarti di finale.

I TRE CASI DI RIPARTIZIONE

ROMA QUALIFICATA E JUVENTUS ELIMINATA – Se i giallorossi dovesse accedere al turno successivo, mentre la Juventus dovesse essere eliminata dal Tottenham, allora gli incassi potrebbero quasi raddoppiare fino ad una cifra pari a 72,9 milioni di euro più il bonus in caso di vittoria o pareggio.

Leggi anche:  Dove vedere Roma Parma streaming e diretta Tv Serie A

ROMA ELIMINATA E JUVENTUS QUALIFICATA – In questo caso, la perdita dei giallorossi sarebbe di circa 5 milioni di euro.

ROMA E JUVENTUS ENTRAMBE ELIMINATE – Questa è un’eventualità che, ovviamente, nessuno si augura in Italia, ma se entrambe le squadre impegnate in Champions League dovesse fallire nell’obiettivo del passaggio del turno, allora a beneficiarne sarebbe il Napoli, che otterrebbe circa 15 milioni dalla spartizione della seconda parte del market pool, mentre giallorossi e bianconeri dovrebbero “accontentarsi” di 20 milioni (che diventerebbero 21,1 se dovessero avanzare entrambe).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: