Mourinho su Salah: “Non avrei voluto cederlo”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
HUDDERSFIELD, ENGLAND - OCTOBER 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United reacts during the Premier League match between Huddersfield Town and Manchester United at John Smith's Stadium on October 21, 2017 in Huddersfield, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

José Mourinho – Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Intervenuto in una rivista brasiliana Josè Mourinhio è tornato a parlare di Mohamed Salah autore di una doppietta nella partita di Champions League contro la Roma. ecco le sue parole:

“Tutto ciò deve aver sorpreso anche lui. E’ un grande giocatore che ha raggiunto la maturità e si è adattato perfettamente agli schemi dell’allenatore.
La gente dice che sono io l’autore di aver ceduto Salah, ma in realtà è avvenuto l’opposto. Sono io quello che ha detto di aver preso Salah avevo detto al Chelsea di acquistarlo. Non era pronto nè mentalmente nè fisicamente e anche per quanto riguardava la cultura sociale aveva bisogno di adattarsi. Abbiamo deciso di mandarlo in prestito perchè aveva bisogno di giocare e maturare. Il Chelsea poi ha deciso di cederlo ma dirlo che l’ho mandato via io è una bugia. Posso dire che ero d’accordo per l’acquisto e mandarlo in prestito. Anche perchè le ali non mancavano nel Chelsea c’erano Willian e Hazard che erano a un livello differente. La decisione di averlo prestato è stata presa collettivamente, ma quella di cederlo per reinvestire i soldi l’ha presa la società. Nel calcio commettiamo degli errori. A volte la crescita avviene rapidamente che non te lo aspetti neanche, altri non raggiungono un livello sperato. questo non è un errore ma fa parte del gioco.”

  •   
  •  
  •  
  •