Juventus, stoccata di Capello: “Finalmente ha un portiere”. Ma è uno scherzo

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

Wojciech Szczesny – Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Juventus, la stoccata di Capello a Buffon: ma è tutto uno scherzo. E’ partita alla grande la squadra bianconera in Champions League, con un successo memorabile al ‘Mestalla’ contro il Valencia. La ‘Vecchia Signora’ ha saputo reagire alla grande alle sventure arbitrali e alla sfortuna: giocando in dieci per oltre un ora dopo l’ingiusta espulsione di Cristiano Ronaldo e con un cambio ‘bruciato’ dopo appena venti minuti per l’infortunio di Khedira. Un due a zero in trasferta che mette subito in chiaro le ambizioni della compagine di Allegrim mai come quest’anno al centro dell’attenzione europea.

Juventus, Szczesny impeccabile a Valencia: è già l’erede di Buffon? Le parole di Capello

Una grande serata di Champions League, manifestazione tornata ad essere trasmessa in esclusiva da Sky. Nel post partita di Valencia-Juventus, negli studi di Rogoredo, il parterre di ospiti ieri sera era di tutto rispetto: Ilaria D’Amico a condurre, l’ex bandiera bianconera Alex Del Piero, quella rossonera Billy Costacurta ed il loro ex allenatore Fabio Capello. Il tecnico friulano, già martedì protagonista di scambi di battute e siparietti con i suoi ex calciatori Ancelotti e Di Francesco, ora alla guida di Napoli e Roma, si è dimostrato ancora una volta senza peli sulla lingua. In studio, infatti, si stava valutando la prestazione di Wojciech Szczęsny, impeccabile a Valencia e protagonista del rigore parato a tempo scaduto a Parejo. Quindi la battuta di Fabio Capello sul portiere polacco: “Finalmente la Juventus ha trovato un portiere“.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 31.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

Attimi di gelo e imbarazzo tra gli ospiti in studio, poi sciolti dalla risata di ‘Don Fabio’. Ovviamente è tutto uno scherzo, rivolto soprattutto alla sua attuale compagna di Gigi Buffon Ilaria D’Amico, che si lascia andare anch’ ella ad un sorriso. Il buon Capello, dipinto da tutti come uomo burbero e che nella carriera si è costruito la fama di ‘Sergente di ferro’, nel ruolo di opinionista, invece, sembra trovarsi a proprio agio e affrontare le questioni calcistiche con una certa leggerezza.

  •   
  •  
  •  
  •