Champions League: la situazione degli otto gironi a due turni dalla fine

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Mancano solamente due turni alla fine della fase a gironi della Champions League con tanti verdetti ancora da emettere e già in questa due giorni che si disputerà tra oggi e domani si potranno capire già parecchie cose.
Andiamo a vedere la situazione degli otto gironi 180 minuti dalla fine.

Champions League, situazione dei gironi

Girone A

La situazione è molto fluida con Psg che guida a 12 punti, seguono il Real Madrid a 7, Club Brugge 2 e Galatasaray 1; con quest’ultime due che oggi si affronteranno in Turchia per cercare di arrivare al terzo posto che vorrebbe dire qualificazione ai sedicesimi di Europa League, francesi e spagnoli che oggi si sfidano al Santiago Bernabeu, ormai sembrano destinati ad arrivare primi e secondi. Ultimo turno Club Brugge-Real Madrid, e Psg-Galatasaray.

Girone B

Bayern Monaco saldamente al primo posto con 12 punti, Tottenham 7, Stella Rossa 3 e Olympiakos 1; dunque tedeschi già qualificati e oggi battendo la Stella Rossa a Belgrado sarebbero aritmeticamente primi, anche gli Spurs con il neo allenatore Josè Mourinho quasi qualificati e oggi in casa contro i greci potrebbero staccare il pass. Ultimo turno con Bayern Monaco-Tottenham e Olympiakos-Stella Rossa presumibilmente decisiva per il discorso terzo posto.

Girone C

Il raggruppamento che vede in gioco l’Atalanta è ancora tutto da decidere per il secondo e il terzo posto, mentre per il primo sembra ad appannaggio del Manchester City che ha 10 punti e oggi incontrando in casa lo Shakhtar Donetsk potrebbe chiudere la pratica; proprio gli ucraini seguono a cinque punti insieme alla Dinamo Zagabria, mentre la Dea chiude a 1. Ma la squadra di Gian Piero Gasperini ospita la Dinamo Zagabria e ottenendo i tre punti si potrebbe rimettere in gioco considerato anche gli incontri dell’ultimo turno, ovvero Shakhtar Donetsk-Atalanta e Dinamo Zagabria-Manchester City, dunque tutto ancora in alto mare.

Girone D

Il girone della Juventus di Maurizio Sarri vede i proprio in bianconeri al primo posto con 10 punti e già qualificati, tre punti sotto l’Atletico Madrid e questa sera ci sarà lo scontro diretto che potrebbe dare ai campioni d’Italia il primo posto, gli spagnoli devono difendere il secondo con le altre due formazioni, ovvero Lokomotiv Mosca e Bayer Leverkusen con 3 punti e chi vincerà tra russi e tedeschi la gara odierna potrà staccare il pass per l’Europa League con ancora possibilità di arrivare addirittura secondi se i colchoneros non dovessero vincere a Torino. Ultima giornata in programma: Bayer Leverkusen-Juventus e Atletico Madrid-Lokomotiv Mosca.

Girone E

Qui il Napoli di Carlo Ancelotti in crisi in campionato, sta messo meglio in Europa visto che gli 8 punti conquistati valgono il secondo posto, un gradino più sotto il Liverpool che comanda con 9, domani scontro diretto ad Anfield Road, mentre Salisburgo e Genk rispettivamente a 4 e 1 punto si sfideranno in Belgio. Ai partenopei comunque basterà vincere l’ultimo turno in casa contro i belgi, mentre gli austriaci che presumibilmente si dovranno accontentare del terzo posto, ospiteranno i Reds.

Girone F

L’Inter di Antonio Conte è in una situazione complicata con i soli 4 punti rischiano di terminare il girone al terzo posto, oggi trasferta a Praga contro lo Slavia da vincere assolutamente e vedere quanto terminerà Barcellona-Borussia Dortmund rispettivamente prima e seconda con 8 e 7 punti ; nell’ultimo turno i nerazzurri ospitano i blaugrana in un match che potrebbe essere determinante, tedeschi che finiranno in casa contro i cechi.

Girone G

In questo girone la capolista è il Lipsia con nove punti, segue il Lione a 7, chiudono Zenit e Benfica rispettivamente a 4 e 3 punti; dunque situazione ancora tutta da decifrare e i match di domani potrebbero essere decisivi in un senso o nell’altro: Lipsia-Benfica con i tedeschi che hanno il match point da sfruttare in casa, mentre Zenit-Lione vedrà i russi obbligati a vincere per agganciare il secondo posto. Ultima giornata con Lione-Lipsia e Benfica-Zenit.

Girone H

Questo è il raggruppamento più incerto perchè escluso il Lille fuori causa con un solo punto, Ajax, Chelsea e Valencia si trovano al primo posto con sette punti; gli spagnoli partono leggermente sfavoriti perchè hanno già incontrato i francesi che oggi ospiteranno i lancieri, mentre Valencia-Chelsea sarà determinante; ultimo turno con i Blues che ospiteranno il Lille, mentre ad Amsterdam si disputerà Ajax-Valencia. Si deciderà tutto tra due settimane.

  •   
  •  
  •  
  •