Finale Champions League: sarà a porte aperte?

Pubblicato il autore: Demetrio Segui

finale champions league
Il coronavirus ha delimitato molti programmi che, senza la pandemia, si sarebbero svolti in altra maniera e soprattutto con altro sentimento da parte degli organizzatori e di chi le stava vivendo in prima persona. Anche la Uefa è rimasta intaccata nei suoi programmi. Champions ed Europa League hanno visto stravolti i loro percorsi rimandati ad agosto con una formula tutta da definire. Il dubbio sicuramente più incisivo, è legato alla Finale Champions che, ad ora, è sospesa nel limbo.

Finale Champions: sarà a porte aperte?

Il 17 giugno, come sappiamo, ci sarà una riunione del comitato esecutivo della Uefa, in cui verranno prese tutte le decisioni relative alle due principali competizioni europee per club: Champions e Europa League. Al momento ciò che appare sui giornali, come l’indiscrezione della Bild su una Final Eight a Lisbona, è legata a semplici supposizione. Nelle ultime ore, da Sky, sono emerse ulteriori novità relative alla Finale Champions 2020. L’idea sarebbe quella di una riapertura parziale dell’impianto che ospiterà l’evento al fine di accogliere una parte di tifosi. Quest’ipotesi sarebbe oggetto di attenta valutazione da parte della Uefa e, sicuramente, verrà discussa nella riunione di mercoledì prossimo, dopodichè tutto sarà chiaro e definito. L’impressione dunque è che la Finale Champions possa essere a porte parzialmente aperte. La location? Questo è un aspetto tutto da valutare. In questo momento non si può escludere nulla. Instabul sembrava avere perso il posto a discapito di Lisbona, patria di Cr7. Sullo sfondo rimane la remota ipotesi legata a Madrid. I tifosi delle squadre coinvolte in Champions e in Europa League aspettano buone nuove dalla Uefa e sicuramente giovedì sapranno alcune notizie in più rispetto a quello che sarà il futuro delle loro squadre. Sarebbe bello che l’atto conclusivo delle due manifestazioni potesse accogliere una parte delle tifoserie delle squadre impegnate a contendersi il trofeo. Una rinascita per il calcio.

 

  •   
  •  
  •  
  •