DAZN: la piattaforma britannica vuole tutta la Champions League per il triennio 2021-24

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


La piattaforma britannica DAZN non si vuole fermare e dopo la Serie A e la Serie B vuole prendersi anche la Champions League per il triennio 2021-24, che fino alla fine della stagione è visibile su Sky che ha lasciato una partita in chiaro a settimana a Mediaset di una squadra italiana; dunque DAZN è pronta a presentare un’offerta per comprare l’intero pacchetto.

DAZN: diritti Champions League 2021-24?

Ricordiamo che domani avrà fine l’asta per i diritti tv e entro 48 ore l’UEFA aprirà le buste con le varie offerte che sicuramente vedranno cifre più basse dei 300 milioni spesi da Sky per il triennio 2018-21 (si presume non siano superiori ai 240 milioni). Il proprietario della piattaforma britannica Len Blavatnik vuole a tutti i costi i diritti della massima competizione europea e visto la crisi che Sky sta attraversando in quest’ultimi mesi, potrebbe riuscirsi e se così fosse il canale satellitare perderebbe l’esclusiva accontentandosi poi di ritrasmettere i match tramite le app del suo bouchet. Mentre per quanto riguarda Amazon, che in un primo momento sembrava molto interessata, sembra che si accontenterebbe di acquisire solo di alcuni incontri. Invece per le partite in chiaro (Rai e Mediaset dirette interessate) della Champions e l’Europa League, non si sa ancora chi succederà a Sky che anche qui aveva acquistato i diritti tv dell’ultimo triennio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: