Diritti tv Champions, DAZN e Amazon in pole: i dettagli dei pacchetti disponibili

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Oggi scatta l’ora X inerente le offerte dei diritti tv per la Champions League dal 2021 al 2024. Sky e Mediaset presenteranno le proprie offerte, ma c’è tanta incertezza. Infatti, la Rai si è tirata fuori totalmente data l’attuale situazione dovuta alla pandemia. Investire a livello di diritti tv in questo momento può essere un azzardo non da poco e la tv nazionale italiana ha deciso di non volerne sapere. Terreno spianato dunque per le altre sue grandi concorrenti di Sky e Mediaset: DAZN e Amazon Prime.

Stando alle ultime indiscrezioni, le due pay tv sembrano in pole per accaparrarsi i diritti tv della prossima edizione di Champions. DAZN avrebbe presentato offerte per tutti i pacchetti disponibili. Il tempo stringe e l’Italia deve ancora stipulare certi accordi per i diritti tv (negli altri paesi europei i giochi sono già fatti). Le offerte saranno esaminate oggi. Fa discutere la mancata partecipazione alle offerte da parte della Rai, dato che i picchi di ascolto televisivo si raggiungono con gli eventi sportivi.

I dettagli dei pacchetti Champions

Stando alle ultime notizie, i pacchetti tv per la prossima edizione di Champions League sono molto diversi tra di loro: è presente un pacchetto che riguarda 16 partite di martedì, lo stesso per quello con 17 gare per il mercoledì. Un’altra soluzione che prevede l’acquisto di tutte le partite. L’unica eccezione sarà la finale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , , ,