Conference League, probabili formazioni di Lech Poznan-Fiorentina: torna un big dietro


Torna la Conference League e tornano le notti europee per i viola di mister Vincenzo Italiano, ecco le probabili formazioni del match Lech Poznan-Fiorentina, andata dei quarti di finale della terza competizione europea.

La Fiorentina si trova in un momento di condizione psico-fisica eccezionale, e la battuta d'arresto di sabato al Franchi contro lo Spezia (1-1 il risultato finale) può tranquillamente essere derubricata a semplice incidente di percorso. I viola infatti venivano da ben 9 vittorie consecutive capaci di condurre la squadra ad un passo dalla finale di Coppa Italia, ai quarti in Europa e di risalire fino all'8° posto in campionato. Una rinascita firmata dal mister Vincenzo Italiano che ha blindato la difesa e ha rilanciato in zona gol Cabral e i suoi centrocampisti d'inserimento.
Con Il Lech Poznan non sarà una sfida semplice soprattutto dal punto di vista ambientale. In questa gara d'andata i viola troveranno un catino di tifo da 42.000 spettatori che spingeranno i loro beniamini a dare il massimo.

Le probabili formazioni di Lech Poznan-Fiorentina: Biraghi i compagni

Per la Fiorentina c'è il ritorno dal primo minuto in difesa di Milenkovic che farà coppia con Igor. Per il resto Italiano si affida ai titolari.

Lech Poznan (3-5-2): Bednarek, Salamon, Karlstrom, A. Milic, Pereira, Skoras, Afonso Sousa, Murawski, Rebocho, Szymczak, Ishak.

Allenatore: Van den Brom.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano, Dodo’, Milenkovic, Igor, Biraghi, Mandragora, Bonaventura, Amrabat, Ikone’, Cabral, Gonzalez.

Allenatore: Italiano