Atalanta, obiettivo resettare la sconfitta con la Lazio. Testa alla Coppa Italia

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Nel calcio non si può sempre vincere, e se in campo ti trovi davanti ad un contesto attorniato da assenze pesanti e dall’avversario avente grande voglia di rivalsa, portare a casa i tre punti è nettamente più difficile. L’Atalanta ieri contro la Lazio ha meritato di perdere in una gara dove si è sbagliato di tutto e di più: tra errori difensivi (Palomino su tutti); mancanza di idee; riserve che, al di là della personalità, non sono riusciti a compensare a pieno il passo dei titolari (legittimo: Maehle e Ruggeri, per quanto abbiano dato tutto, sono di un livello inferiore rispetto ad Hateboer e Gosens); ed infine la testa rivolta anche alla Coppa Italia: trofeo da non mettere in secondo piano.

Testa alla Coppa Italia (dove l’Atalanta può farcela) – L’impegno di mercoledì è troppo importante vista la grande posta in palio: l’obiettivo di entrare in finale di Coppa Italia. Riportare a casa quel trofeo 58 anni dopo vorrebbe dire mettere la ciliegina su una torta ricca di gloria, e l’Atalanta non ha intenzione di buttare all’aria un traguardo assai fondamentale.Mercoledì i nerazzurri di Gian Piero Gasperini saranno al completo: con quella voglia di portare a casa un successo importantissimo contro il Napoli, ipotecando fin da subito la gara d’andata. Perdere ci sta (come ieri), ma conta rialzarsi più forti di prima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Atalanta, in trasferta sei mostruosa: rendimento pazzesco della banda Gasp
Tags: