Probabili formazioni Milan-Austria Vienna: rossoneri con il 3-5-2, occasione per Andre Silva

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Probabili formazioni Milan-Austria Vienna
Per la quinta giornata del girone D dell’Europa League, andrà di scena questa sera allo stadio Meazza la gara Milan-Austria Vienna. I rossoneri guidano il raggruppamento con 8 punti, avendo totalizzato due vittorie, due pareggi e zero sconfitte, due in più dei greci dell’Aek Atene. Ciononostante, il Milan attraversa comunque una fase delicata: in campionato arranca, proviene da una netta sconfitta di sabato contro il Napoli, mentre in Europa è reduce da due pareggi consecutivi proprio contro i greci, sfoggiando delle prestazioni alquanto allarmanti. Per questi motivi, i rossoneri devono provare a dare una scossa decisa allo propria stagione, provando ad agguantare con tutte le forze una qualificazione ai sedicesimi davvero fondamentale per il prosieguo dell’annata.
Gli austriaci, d’altro canto, sebbene al terzo posto con soli 4 punti, frutto di una vittoria, un pareggio e due sconfitte, nutrono ancora speranze di qualificazione. In Europa, sono reduci dalla brillante vittoria contro il fanalino di coda del Rijeka, sconfitto con un sonoro 1-4.

Leggi anche:  Probabili formazioni Cagliari-Milan: per Di Francesco e Pioli tanti indisponibili

Probabili formazioni Milan-Austria Vienna: le possibili scelte degli allenatori

Il Milan si presenta alla sfida di questa sera con alcune defezioni: non sono stati convocati per infortunio Romagnoli, Suso e Abate, ai quali si sono aggiunti Calabria e Conti, da tempo out. In porta il solito Donnarumma, davanti a lui una difesa a tre composta da Zapata, Bonucci e Musacchio, mentre a centrocampo agiranno Ricardo Rodriguez e Borini sugli esterni, con Kessie, Biglia e Calhanoglu a completare la mediana. Attacco inedito affidato a due giovani talenti come André Silva e Cutrone: Kalinic partirà dalla panchina e potrebbe entrare solo a gara in corso.

Gli austriaci vivono similmente un periodo nero, reduci da due sconfitte consecutive contro Mattersburg e Admira. Per la sfida continentale, l’Austria Vienna dovrà fare a meno di Grunwald, Klein, Martschinko e Westermann. Davanti a Pentz il muro difensivo a quattro con Gluhakovic e Salamon esterni, Kadiri e Borkovic centrali. Serbest e Holzhauser comporranno la linea mediana, mentre Tajouri, Prokop e Pires supporteranno la punta centrale Friesenbichler.

Leggi anche:  Dove vedere Cagliari Milan streaming e diretta Tv Serie A

Milan (3-5-2): G.Donnarumma; Zapata, Bonucci, Musacchio; Borini, Kessie, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; André Silva, Cutrone. Allenatore: Montella
Austria Vienna: (4-2-3-1): Pentz; Gluhakovic, Kadiri, Borkovic, Salamon; Serbest, Holzhauser; Tajouri, Prokop, Pires; Friesenbichler. Allenatore: Fink

Arbitra il trentaduenne lettone Andris Treimanis: in Europa non ha mai diretto il Milan. Tuttavia ha già arbitrato un’italiana in Europa League, ossia l’Atalanta nella trasferta cipriota contro l’Apollon Limassol. La gara in quella circostanza terminò con il risultato di 1-1.

  •   
  •  
  •  
  •