Batshuayi ai tifosi dell’Atalanta: “Spero adesso vi divertiate a guardare il resto della EL dalla TV”

Pubblicato il autore: Ettore Culicetto Segui

MILAN, ITALY - DECEMBER 23: Josip Ilicic (4nd L) of Atalanta BC celebrates his goal with his team-mates during the serie A match between AC Milan and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on December 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’attaccante del Borussia Dortmund Michy Batshuayi, al termine della gara di Europa League contro l’Atalanta, ha denunciato attraverso un tweet rivolto ai tifosi bergamaschi di essere stato vittima di cori razzisti nel corso della partita, lasciandosi andare con un commento decisamente tagliente: “Nel 2018 ancora versi razzisti sugli spalti.. Davvero? Spero adesso vi divertiate a guardare il resto della competizione dalla televisione! #SayNoToRacism #GoWatchBlackPanther“.

A seguito dello sfogo sul social, la società tedesca ha risposto al post per esprimere tutta la propria solidarietà verso il giocatore per la spiacevole situazione che si è venuta a creare. Anche il Presidente dell’Atalanta Antonio Percassi ha commentato le parole dell’attaccante avversario presso i microfoni di Sky Sport : “I cori razzisti contro Batshuayi? In realtà non li ho sentiti, ma se così fosse mi scuso con lui: questi episodi non devono capitare“.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata

L’attaccante belga era stato protagonista nella gara di andata con una doppietta che è stata decisiva per la vittoria della propria squadra, nonché per la qualificazione alla fase successiva di Europa League. Gli uomini di Peter Stoeger dunque hanno ottenuto il biglietto d’accesso agli ottavi di finale della competizione (ecco dove seguire il sorteggio di Nyon), nel corso dei quali il loro destino potrebbe essere ancora legato a una squadra italiana: dove può arrivare il Dortmund di Batshuayi?

  •   
  •  
  •  
  •