Formazioni Zurigo-Napoli: Maksimovic al centro della difesa. In attacco spazio al tandem Insigne-Milik

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Dopo la bruciante, e per molti versi immeritata, eliminazione del Napoli in Champions League, appannaggio di Paris Saint Germain e Liverpool, i partenopei tornano in campo nel palcoscenico dell’Europa League. Il primo atto di questa cavalcata, che i tifosi azzurri sperano possa concludersi positivamente nella finale del 29 maggio a Baku, andrà in scena questa sera, alle ore 21, nella cornice del “Letzigrund” di Zurigo.

La banda guidata da Ancelotti in vista del match con gli elvetici dovrà fare a meno di Albiol, operato nei giorni scorsi al ginocchio sinistro, e fermo ai box per almeno i prossimi due mesi, Mario Rui, per un problema muscolare, ed ovviamente Marek Hamsik che ha firmato il contratto con il Dalian Yifang e a breve raggiungerà la Cina, sua nuova meta. Il Napoli respira attorno a sé i favori del pronostico, confortato anche dagli ultimi risultati ottenuti in campionato, alquanto soddisfacenti: secondo posto, mai in discussione, con 53 punti all’attivo, ed un ruolino di marcia caratterizzato da tre vittorie negli ultimi cinque incontri.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Roma Napoli: diretta tv e streaming

Lo Zurigo, invece, è quarto in campionato, a quota 28, ed è reduce dalla vittoria di sabato scorso per 3-1 ai danni del Grasshopper. In Europa League, la compagine guidata da Ludovic Magnin, ha chiuso al secondo posto nel girone A, con 10 punti all’attivo, alle spalle del Bayer Leverkusen.

Dirottando le attenzione verso quelle che potrebbero essere le probabili formazioni, Ancelotti si affiderà al collaudato 4-4-2 con il ritorno di Ospina in porta, Malcuit a destra, Ghoulam a sinistra. La coppia centrale di difesa sarà composta da Koulibaly e Maksimovic. Sugli esterni spazio a Callejon e Zielinski, mentre la mediana sarà presidiata da Allan e Fabian Ruiz. In attacco il duo sarà formato da Insigne e Milik.

Magnin, invece, dovrebbe optare per il 4-2-3-1 concedendo fiducia a Brecher tra i pali, Bangura e Maxso coppia centrale di difesa, Winter a destra, Kharabadze sul fronte opposto. Domgjoni e Kryeziu occuperanno la mediana, mentre Khelifi, Marchesano e Kololli giocheranno sulla trequarti, a sostegno dell’unica punta Odey. L’arbitro designato per dirigere il match è il serbo Milorad Mazic.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: