Europei: tutte le gare di esordio dell’Italia

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Oramai mancano solo poche ore all‘esordio ufficiale dell’Italia all’Europeo. Alle 0re 21.00 di venerdì 11 giugno la nostra Nazionale allenata da Roberto Mancini affronterà la Turchia di Şenol Güneş nella gara inaugurale di Euro 2020. Un dato, anche se poco significativo, favorevole alla nostra Nazionale è quello legato alle gare d’esordio. Infatti, solo in un caso l’Italia ha perso la prima gara in una fase finale di un Europeo. Ecco di seguito maggiori dettagli.

Le gare inaugurali dell’Italia agli Europei

Il bilancio delle gare d’esordio dell’Italia nelle fasi finali del campionato Europeo è più che positivo. Su nove gare la nostra Nazionale ha conquistato ben 3 successi, 5 pareggi e una sola sconfitta. Ad essere più precisi potremmo portare i numeri di successi a quattro e diminuire quella dei pareggi, visto che la gara inaugurale dell’Europeo 1968 a Napoli contro l’Urss venne decisa dalla monetina dopo che la gara era terminata 0-0 nei tempi regolamentari. Inoltre, quello fu l’unico Europeo vinto dall’Italia e l’unico in cui la gara inaugurale coincide con una gara che non riguarda il primo turno dei gironi eliminatori ma bensì una semifinale. Le restanti otto gare coincidono, invece, con il primo turno dei gironi eliminatori. L’unica sconfitta risale al 9 giugno 2008, in occasione di Paesi Bassi-Italia, a Berna, conclusa con il risultato di 3 a 0 in favore degli Orange. L’ultimo esordio degli azzurri agli Europei risale a quello del 2016 ed è positivo: Italia-Belgio 2-0 a Lione il 13 giugno 2016. Inoltre, c’è una particolare coincidenza. L’11 giugno 2000 la gara inaugurale degli azzurri fu proprio contro la Turchia e finì con il risultato di 2 a 1 in favore dell’Italia. Staremo a vedere come finirà Italia-Turchia l’11 giugno, ma di 21 anni dopo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Classifica marcatori Europei, al via la seconda giornata: Immobile e Locatelli volano in testa