Liga, risultati 20.a giornata: Barcellona e Real a valanga, passo falso per Atletico e Valencia

Pubblicato il autore: Danilo Servadei Segui

Con il posticipo tra Eibar Malaga, terminato 1-1, si è chiusa la prima giornata del girone di ritorno della Liga Santander. Tanti i gol segnati, soprattutto per merito delle due regine di Spagna che hanno travolto i propri avversari.
Il Real Madrid ha demolito per 7-1 il Deportivo La Coruna al Bernabeu, mentre il Barcellona ha annientato per 5-0 il Betis in casa degli andalusi . Partiamo dalla partita dei blancos che, inizialmente, è partita malissimo con il vantaggio galiziano firmato da Adrian Lopez al 23′. Davanti al suo pubblico, il Real non voleva un’altra umiliazione e dopo aver pareggiato nove minuti dopo con Nacho, si è completamente sfogato, con Bale Cristiano Ronaldo che hanno segnato una doppietta a testa, e con la rete di Modric ed il secondo gol di Nacho a chiudere la festa del gol. Inoltre, per il difensore, si è trattato della prima doppietta con la maglia del Real. I blaugrana, invece, hanno trionfato in grande stile al Villamarin grazie ad un sempre più sontuoso Messi, autore di una doppietta, di un assist e di giocate da urlo che gli sono valse la standing ovation dei tifosi andalusi. Alla festa si sono uniti anche Luis Suarez (doppietta) e Rakitic che ha aperto le marcature, con il Barcellona che continua ad allungare sulle avversarie e a tingere sempre di più la Liga di blaugrana.

Vincere era troppo importante per il Barça, anche alla luce dei risultati delle dirette concorrenti. Infatti, sia Atletico Madrid che Valencia hanno lasciato punti per strada, permettendo al Barcellona di continuare la sua fuga. I rojiblancos non si sono ripresi dalla sconfitta di coppa e si sono fatti fermare sull’1-1 dalla rivelazione Girona, sempre più “nemica” della capitale, avendo fermato l’Atletico all’andata ed anche il Real. Al vantaggio firmato da Griezmann ha risposto la rete del solito Portu. Va anche peggio al Valencia che esce sconfitto per 2-1 dal Gran Canaria contro il Las Palmas, finendo anche in nove la gara. La squadra di Paco Jemez (a cui vanno le più sentite condoglianze per la perdita del padre), ha avuto un impeto di orgoglio e, dopo essere andata sotto a causa del gol di Santi Mina, ha ribaltato il risultato grazie alla rete di Viera e al rigore di Calleri, sul quale è stato espulso Gabriel. Nel finale, invece, è arrivata anche l’espulsione per doppio giallo di Vezo che ha tolto ai Taronges le già poche speranze di ribaltare la partita.

In chiave europea, invece, sono arrivate vittorie importanti per Siviglia Villarreal, con i primi vittoriosi 3-0 in casa dell’Espanyol (prima vittoria in Liga per Montella) e con i secondi che hanno avuto ragione del Levante per 2-1 all’Estadio de La Ceramica. Compie un gran balzo il Celta Vigo che, battendo 2-1 una Real Sociedad sempre più a picco, si porta al settimo posto a -4 dalla zona europea ed anche a -7 dalla zona Champions. Di seguito, nel dettaglio, tutti gli altri risultati di questa ventesima giornata di Liga e la nuova classifica

Venerdì 19 Gennaio
Getafe CF 2-2 Athletic Club

Sabato 20 Gennaio
RCD Espanyol 0-3 Siviglia FC
Atletico Madrid 1-1 Girona FC
Villarreal CF 2-1 Levante UD
UD Las Palmas 2-1 Valencia CF

Domenica 21 Gennaio
Deportivo Alavés 2-2 CD Leganés
Real Madrid 7-1 Deportivo La Coruna
Real Sociedad 1-2 RC Celta Vigo
Real Betis 0-5 FC Barcellona

Lunedì 22 Gennaio
SD Eibar 1-1 Malaga CF

Classifica: Barcellona 54, Atletico Madrid 43, Valencia 40, Real Madrid 35, Villarreal 34, Siviglia 32, Celta Vigo 28, Eibar 28, Getafe 27, Girona 27, Betis 27, Athletic 26, Leganés 25, Espanyol 24, Real Sociedad 23, Alavés 19, Levante 18, Depor 16, Las Palmas 14, Malaga 12

  •   
  •  
  •  
  •